Bettincourt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bettenhoven)
Jump to navigation Jump to search
Bettincourt
Bettenhoven
deelgemente
Bettincourt Bettenhoven – Veduta
Chiesa di San Lamberto (1771)
Localizzazione
StatoBelgio Belgio
RegioneFlag of Wallonia.svg Vallonia
ProvinciaFlag of the Province of Liège.svg Liegi
ArrondissementWaremme
Territorio
Coordinate50°42′33″N 5°14′07″E / 50.709167°N 5.235278°E50.709167; 5.235278 (Bettincourt
Bettenhoven
)
Coordinate: 50°42′33″N 5°14′07″E / 50.709167°N 5.235278°E50.709167; 5.235278 (Bettincourt
Bettenhoven
)
Abitanti
Altre informazioni
Cod. postale4300
Prefisso019
Fuso orarioUTC+1
Codice INS64074G
Cartografia
Mappa di localizzazione: Belgio
Bettincourt Bettenhoven
Bettincourt
Bettenhoven

Bettincourt (olandese: Bettenhoven; limburghese: Bettehaove) è una località della provincia di Liegi in Belgio. Fu comune autonomo finché la fusione comunale del 1971 non lo accorpò al comune di Waremme.[1]

Situata 2 km a nordovest del capoluogo, giace presso la frontiera linguistica fiammingo-vallone. L'abitato si colloca soprattutto nel centro densamente edificato della città,[2] tra la strada che collega Waremme a Gingelom e l'autoroute A3. A nord del centro cittadino il territorio è ancora del tutto destinato ad agricoltura e allevamento.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Bettincourt dipendette sempre amministrativamente da Waremme finché non divenne signoria autonoma alla fine del XVII secolo. Ecclesiasticamente fu presto sede parrocchiale estesa ai villaggi di Berloz e Corswarem. L'esistenza di una chiesa è riportata già nel 1314.[2]

Luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Étienne van Hecke, Les fusions de communes: 1964-1971, in Courrier hebdomadaire du CRISP, vol. 35, n. 540-541, 1971, p. 49. URL consultato il 26 febbraio 2018.
  2. ^ a b c d Ville de Waremme.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Ville de Waremme, Bettincourt, in Waremme, 1º febbraio 1999. URL consultato il 26 febbraio 2018.
Belgio Portale Belgio: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Belgio