Tradimenti (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Betrayal (serie televisiva))
Tradimenti
Titolo originale Betrayal
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2013-2014
Formato serie TV
Genere drammatico, thriller
Stagioni 1
Episodi 13
Durata 42 min
Lingua originale inglese
Rapporto 16:9
Crediti
Ideatore David Zabel
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore esecutivo David Zabel, Alon Aranya, Frank Ketelaar, Rob Golenberg, Robert Kievit
Casa di produzione ABC Studios, Remainder Men, Scripted World
Prima visione
Prima TV originale
Dal 29 settembre 2013
Al 19 gennaio 2014
Rete televisiva ABC
Prima TV in italiano
Dal 25 luglio 2014
Al 3 settembre 2014
Rete televisiva Rai 1

Tradimenti (Betrayal) è una serie televisiva statunitense sviluppata da David Zabel e trasmessa durante la stagione televisiva 2013-2014 sulla ABC[1]. Si basa sul drama olandese Overspel, trasmesso dall'emittente VARA nel 2011[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La giovane fotografa Sara Hanley, infelice della sua vita matrimoniale, inizia una relazione con l'avvocato Jack McAllister, figlio di una potente famiglia ed anch'esso insoddisfatto della propria vita coniugale. Quando Sara scopre che Jack è l'avvocato difensore di un criminale accusato dal marito, procuratore distrettuale, capirà che le cose diventeranno sempre più complicate.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 13 2013-2014 2014

Dopo il flop della trasmissione in prima serata delle prime due puntate, con ascolti sotto i due milioni di spettatori e share inferiore al 10%, RaiUno ha retrocesso la serie americana alla seconda serata di mercoledì.[3]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto è stato presentato alla ABC nel mese di agosto 2012[4]. Il 31 gennaio 2013, il network ha ordinato il pilot[5]. Il 10 maggio 2013, durante gli upfronts, la rete ha ordinato la prima stagione[6]. La serie è stata cancellata al termine della prima stagione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione