Betania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Betania (disambigua).
Betania
villaggio
Betania – Veduta
Localizzazione
StatoPalestina Palestina
RegioneCisgiordania
GovernatoratoGerusalemme
Territorio
Coordinate31°46′17.04″N 35°15′40.68″E / 31.7714°N 35.2613°E31.7714; 35.2613 (Betania)Coordinate: 31°46′17.04″N 35°15′40.68″E / 31.7714°N 35.2613°E31.7714; 35.2613 (Betania)
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stato di Palestina
Betania
Betania
Betania negli anni 1940
Marta e Maria

Betania è una località della Giudea, attualmente parte della Cisgiordania, molto vicina a Gerusalemme, e sotto il controllo Palestinese. È separata dalla Città santa dal muro di separazione israeliano. Oggi ha il nome arabo al-Azariyeh, che significa "luogo di Lazzaro", e nel 2017 ospitava una popolazione di oltre 22.000 abitanti.

Toponimo[modifica | modifica wikitesto]

Il prefisso "Beth-" in ebraico significa "casa". La parte restante del nome ha origini controverse. La versione più accreditata traduce l'intera espressione come casa dei poveri.[1] Alcuni invece ritengono Bethania sia un'abbreviazione di Beth-Ananiah o semplicemente Ananiah, una delle città della tribù di Beniamino; oppure che la seconda parte sia un altro nome di persona (p.es. Anaiah[2]).

Vangeli[modifica | modifica wikitesto]

Betania è nota per essere citata dai Vangeli, secondo i quali vi abitava Lazzaro, che fu risuscitato da Gesù (Giovanni 11,1-46), insieme alle sue sorelle Marta e Maria. Gesù inoltre vi passò in almeno altre due occasioni (Matteo 26,6-13, Matteo 21,17, Marco 14,3-9, Luca 10,38-42, Giovanni 12,1-8), secondo l'evangelista Luca (Luca 24,50-53) sarebbe il luogo dell'Ascensione di Gesù, avvenuta al termine dei 40 giorni dopo la Crocifissione (Atti degli Apostoli 1,3-11).

A Betania oggi sorge una chiesa dedicata a San Lazzaro, di epoca crociata; a breve distanza da essa si può visitare un'antica tomba scavata nella roccia, che la tradizione identifica con quella in cui Lazzaro fu sepolto.

Non va confusa con la "Betania oltre il Giordano" dove Giovanni il Battista esercitava il suo magistero 1,28).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bethany, su Online Etymological Dictionary. URL consultato il 10.04.2017. Nell'Ottocento quest'etimologia fu già proposta da W.H.Dixon, E.Deutsch ecc.
  2. ^ E. Nestle, Philologia Sacra, 1896.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN123263441 · LCCN (ENn88202362 · GND (DE4451851-1 · BNF (FRcb12194840w (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n88202362