Berta (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Berta è un nome proprio di persona italiano femminile[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Berta e le filatrici

Deriva dal termine germanico beraht, che significa "brillante", "famoso", "illustre"[1][3], e può quindi significare "la splendente"[4][5]; era in origine un'abbreviazione di nomi che cominciavano con esso[1], e anche al giorno d'oggi può essere utilizzato come ipocoristico di nomi quali Alberta e Roberta. È per significato affine a nomi quali Fedra, Niamh, Zahra e Chiara.

Il nome è portato anche da Berchta (o Berahta, Perahta, Perchta), una dea degli animali e della tessitura nelle leggende germaniche[1][4]. La forma Bertha venne portata in Inghilterra dai normanni; il suo uso si esaurì dopo il Medioevo, per riprendere poi nel XIX secolo[1].

Il nome venne scherzosamente affibbiato alla Grande Berta, un'enorme arma d'artiglieria usata dai tedeschi durante la seconda guerra mondiale, in riferimento a Bertha Krupp, figlia dell'imprenditore Friedrich Alfred Krupp[4]. È poi reso ulteriormente celebre dal detto È passato il tempo che Berta filava, che trae origine da una storia di cui esistono molteplici varianti.

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si festeggia il 4 luglio in memoria di santa Berta, badessa di Blangy, nell'Artois[5][6]. Altre sante e beate con questo nome includono:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Bertha[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p (EN) Bertha, su Behind the Name. URL consultato il 23 novembre 2011.
  2. ^ (EN) Bertille, su Behind the Name. URL consultato il 23 novembre 2011.
  3. ^ a b Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, p. 90, ISBN 88-7938-013-3.
  4. ^ a b c (EN) Bertha, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 23 novembre 2011.
  5. ^ a b Berta, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 23 novembre 2011.
  6. ^ (EN) Saint Bertha of Blangy [collegamento interrotto], su CatholicSaints.info. URL consultato il 23 novembre 2011.
  7. ^ Beata Berta di Busano, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 23 novembre 2011.
  8. ^ (EN) Blessed Bertha de'Alberti of Cavriglia [collegamento interrotto], su CatholicSaints.info. URL consultato il 23 novembre 2011.
  9. ^ (EN) Saint Bertha of Avenay, su CatholicSaints.info. URL consultato il 23 novembre 2011.
  10. ^ Santi Gualberto e Bertilla, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 21 aprile 2014.
  11. ^ (EN) 15 May, su CatholicSaints.info. URL consultato il 23 novembre 2011.
  12. ^ Beata Berta di Bingen, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 23 novembre 2011.
  13. ^ (EN) Saint Maria Bertilla Boscardin, su CatholicSaints.info. URL consultato il 23 novembre 2011.
  14. ^ (EN) Saint Bertille, su CatholicSaints.info. URL consultato il 23 novembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi