Bernhard Glass

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bernhard Glass
Bundesarchiv Bild 183-Z1016-024, Bernhard Glass.jpg
Bernhard Glass in gara ad Oberhof nel 1981
Nazionalità Germania Est Germania Est
Altezza 188 cm
Peso 104 kg
Slittino Luge pictogram.svg
Specialità Singolo
Squadra ASK Vorwärts Oberhof
Ritirato 1984
Palmarès
Olimpiadi 1 0 0
Europei 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 27 gennaio 2013

Bernhard Glass (Stapelburg, 6 novembre 1957) è un ex slittinista tedesco orientale, vincitore di una medaglia d'oro ai Giochi olimpici di Lake Placid 1980. Dopo la riunificazione della Germania (1990), acquisì la cittadinanza tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Esordì in Coppa del Mondo nella stagione d'esordio della manifestazione nel 1977/78 e conquistò il primo podio il 13 gennaio 1979 nel singolo ad Hammarstrand (2°).

Prese parte ad una sola edizione dei Giochi olimpici invernali, a Lake Placid 1980, occasione in cui vinse la medaglia d'oro nel singolo, nonostante non partisse con i favori del pronostico ed anzi fosse riuscito ad ottenere il posto in squadra solo il giorno prima della competizione, dopo aver battuto Michael Walter nel ballottaggio delle qualificazioni interne alla formazione DDR; nel corso della gara molti dei favoriti fecero gravi errori che li estromisero dal podio, come i compagni di squadra Hans Rinn e Dettlef Günther, o l'italiano Ernst Haspinger, che sbagliò sull'ultima curva dopo aver accumulato mezzo secondo di vantaggio su Glass, assicurando così al tedesco orientale l'alloro olimpico[1][2][3].

Ai campionati mondiali non riuscì a conquistare alcuna medaglia, ma ottenne diversi piazzamenti di rilievo quali il quinto posto ad Igls 1977 e ad Hammarstrand 1981, nonché il settimo a Lake Placid 1983, sempre nel singolo[1].

Nelle rassegne continentali vinse una medaglia di bronzo nel singolo ad Oberhof 1979 e, sempre nella specialità monoposto, giunse quarto a Valdaora 1984. Questo risultato non gli permise di venir selezionato per i Giochi di Sarajevo 1984 e decise dunque di ritirarsi dalle competizioni[1].

Lasciata l'attività agonistica divenne allenatore di alcuni tra i più titolati atleti tedeschi dello slittino, quali Silke Kraushaar-Pielach, che attribuisce a Glass buona parte dei suoi risultati[1], Tatjana Hüfner, David Möller, André Florschütz e Torsten Wustlich. Dal 2010 è entrato a far parte dello staff della nazionale canadese di slittino[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • 3 podi (tutti nel singolo):
    • 2 secondi posti;
    • 1 terzo posto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (DE) Claudia Fehse, Bernhard Glass: „Jeder bekommt seine Chance“, in www.insuedthueringen.de, 22 dicembre 2007. URL consultato il 27 gennaio 2013.
  2. ^ Giorgio Viglino, «I tedeschi ci hanno anche derisi», in Stampa Sera, 18 febbraio 1980, p. 15. URL consultato il 27 gennaio 2013.
  3. ^ (EN) Luge at the 1980 Lake Placid Winter Games: Men's Singles, in www.sports-reference.com. URL consultato il 27 gennaio 2013.
  4. ^ (EN) Olympic champion, Bernhard Glass, joins Canadian squad, in www.fil-luge.org, 30 luglio 2010. URL consultato il 27 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]