Bernardo II di Werle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bernardo II di Werle
Signore di Werle-Waren
Stemma
In carica 1339-1382
Predecessore Giovanni II di Werle
Successore Giovanni VI di Werle
Morte 1382
Casa reale Casato di Meclemburgo
Padre Giovanni II di Werle
Religione cristiana

Bernardo II di Werle (... – 13 aprile 1382) è stato un principe di Meclemburgo signore di Werle-Waren.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bernardo era il figlio più giovane di Giovanni II di Werle. Alla morte del padre, nel 1337, la Signoria passò a suo fratello maggiore Nicola che governò da solo fino a che Bernardo non divenne maggiorenne nel 1339, quindi governarono insieme. Nel 1347 Nicola e Bernardo si accordarono per una spartizione in cui Bernardo ebba la parte Werle-Waren. Nel 1374, alla morte di Giovanni IV di Werle, Bernardo ereditò anche la parte Werle-Goldberg.[1]

Nel 1341 Bernardo sposò Elisabetta, figlia del conte Giovanni III di Holstein-Plön.[2] Ebbero tre figli:[3]

La data della morte di Bernardo non è nota con certezza. L'ultima data in cui viene menzionato da vivo è il 16 gennaio 1382, mentre al 13 aprile dello stesso anno non era più vivo.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wigger, Op. citata, pag. 236-238
  2. ^ Wigger, Op. citata, pag. 238
  3. ^ Wigger, Op. citata, pag. 246-247
  4. ^ Wigger, Op. citata, pag. 237-238

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]