Bernardino II da Polenta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Bernardino II da Polenta (... – Ravenna, 1400 circa) è stato un nobile italiano; fu signore di Ravenna dal 1389 alla morte.

Stemma dei da Polenta

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bernardino II da Polenta era figlio di Guido III da Polenta, nipote di Bernardino I e membro della famiglia da Polenta. La madre di Bernardino era Elisa d'Este, figlia di Obizzo III d'Este di Ferrara.

Nel 1389 Bernardino e i suoi fratelli, Ostasio, Obizzo, Aldobrandino, Azzo e Pietro imprigionarono loro padre e divennero signori feudali di Ravenna. I fratelli morirono in rapida successione; presumibilmente Bernardino fu avvelenato dal fratello Obizzo[senza fonte].

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Sposò in prime nozze Lucia della Scala (?-1384), figlia naturale di Cansignorio della Scala, signore di Verona, dalla quale ebbe un figlio, Guido (?-1384). Sposò in seconde nozze nel 1393 Eleonora del Carretto, dal quale ebbe un figlio, Guido (?-1400)[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Da Polenta, signori di Ravenna, Torino, 1861.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Da Polenta, signori di Ravenna, Torino, 1861. ISBN non esistente.
Predecessore Signore di Ravenna
(vicario pontificio)
Successore Coa fam ITA Da Polenta.jpg
Guido III da Polenta 13891400
(assieme al fratello Ostasio II 1389-1396)
Aldobrandino da Polenta