Bergil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bergil
UniversoArda
AutoreJohn Ronald Reuel Tolkien
1ª app.1955
1ª app. inIl Signore degli Anelli
app. it.1971
SpecieUomini
SessoMaschio
EtniaDunedain (Gondoriani)

Bergil è un personaggio di Arda, l'universo immaginario fantasy creato dallo scrittore inglese John Ronald Reuel Tolkien.

Appare nel Ritorno del Re, la terza parte del romanzo Il Signore degli Anelli, figlio di Beregond, una guardia della città di Minas Tirith. Quando Peregrino Tuc offre i propri servigi al Sovrintendente di Gondor viene affiancato a Beregond per apprendere le parole d'ordine. In quest'occasione Pipino conoscerà il figlio Bergil, il quale gli farà da guida alla città. Il ragazzo non aveva mai visto uno Hobbit.

«Salve!», disse il ragazzo. «Da dove vieni? Sei uno straniero in questa Città».
«Lo ero», rispose Pipino; «ma dicono che sono diventato uno degli Uomini di Gondor».
«Suvvia!», esclamò il ragazzo. «Allora qui siamo tutti Uomini. Ma quanti anni hai, e come ti chiami? Io ho già dieci anni e fra non molto misurerò cinque piedi. Sono più alto di te. Ma è normale perché mio padre è una Guardia, ed una delle più alte. Cosa fa tuo padre?»

Tolkien Portale Tolkien: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Tolkien