Berg Publishers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Berg Publishers
Stato Regno Unito Regno Unito
Fondazione 1983 a Oxford
Fondata da Marion Berghahn
Sede principale Oxford
Gruppo Bloomsbury Publishing
Settore Editoria
Prodotti Libri, riviste accademiche
Sito web

Berg Publishers (Editori Berg) è una casa editrice fondata nel 1983 da Marion Berghahn a Oxford. Le pubblicazioni sono di ambito accademico e riguardano soprattutto la moda, il design, l'antropologia, la storia e altri studi umanistici in generale.
Nel 2008 la casa editrice ha vinto l'Independent Publishers Guild's 2008 Publishing Technology E-Publishing Award per la capacità di creare nuove strategie con buoni profitti dalle tecnologie dell'editoria digitale: "è piaciuto il modo aveva saputo adattare i propri libri al sistema digitale"[1].
A partire dal 2013 tutti i titoli Berg, tra cui anche le riviste, saranno pubblicato col nome di Bloomsbury (con il marchio Bloomsbury Academic)[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bridget Shine, The Independent Publishing Awards 2008, su Independent Publishers Guild, marzo 2008. URL consultato il 25 settembre 2013 (archiviato dall'url originale il 30 aprile 2008).
    «Publishing Technology E-Publishing Award: Berg Publishers».
  2. ^ press release ((cite web |url= Copia archiviata, bloomsbury.com. URL consultato il 23 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 29 aprile 2013). |format= |work=accessdate=2012-11-23))