Beretta Serie 70

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beretta 70
Beretta 70 7.65.jpg
Beretta 70
Tipo pistola semiautomatica
Origine Italia Italia
Impiego
Utilizzatori Forze di polizia italiane
Produzione
Data progettazione seconda metà degli anni 50
Date di produzione sessanta, settanta e ottanta
Varianti Beretta 70 S, Beretta 71
Descrizione
Peso 630g (fusto in acciaio)
510g (fusto in lega)
Lunghezza 165 mm
Lunghezza canna 90 mm
Calibro 5,5 mm, 7,65 mm, 9 mm
Munizioni 7,65 × 17 mm Browning, .22 Long Rifle, 9 x 17 mm
Azionamento semiautomatico a chiusura labile
Velocità alla volata 290 m/s(7,65 Browning),295 m/s(9mm corto),280 m/s(.22 LR)
Tiro utile 20-60 m
Alimentazione caricatore da 8 colpi
Organi di mira fissi
ExOrdinanza.net[1]
voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia
Pistola Beretta mod. 76

La Beretta mod. 70 è una pistola semiautomatica a chiusura a massa, con caricatore monofilare da 8 colpi (in cal 7,65) o 10 (in cal. 22LR), progettata e costruita dalla Fabbrica d'Armi Pietro Beretta.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'arma è stata, insieme alla Beretta mod. 1934, tra i primi modelli di pistola semiautomatica utilizzati dalle forze dell'ordine italiane, in particolare dalla polizia municipale, sino al 1990 c.a quando fu sostituita solitamente con la Beretta 84 cal. 9 corto.
Disponibile solo nella versione calibro 7,65 mm, ma in più varianti dal lato estetico, il modello base (il più diffuso tra i civili) fu seguìto da una versione "S", dalle forme più sportive, e da una versione riprendente le precedenti linee classiche con l'aggiunta delle guancette in madreperla.

Le Beretta mod. 70 furono prodotte durante tutti gli anni sessanta e anni settanta.

I modelli della serie 70[modifica | modifica wikitesto]

Esistono due versioni delle pistole serie 70: la prima è fornita di una sicura manuale sul fusto di tipo a traversino; nella seconda invece, nella foto, la sicura diventa di tipo a leva (facilmente azionabile tramite il pollice) che ha la funzione aggiuntiva di bloccare il carrello in chiusura una volta inserita. Oltre a questa distinzione il modello 70 differisce anche per il materiale del fusto: versione con fusto in acciaio oppure in lega leggera.

La pistola Beretta Modello 70 è anche stata, tra le altre forze di polizia, anche arma d'ordinanza del Corpo Forestale dello Stato

Altri modelli furono il mod. 71 (in cal. 22LR), sempre in cal. 22 LR ci sono i modd. 72, 73, 74 e 75 che differiscono tra di loro per piccole cose (alzo, soprattutto) e poi, figlia sempre della serie 70, è la 76: una pistola da tiro, con impugnatura anatomica e contrappeso in alluminio alla volata per ridurre il rilevamento durante il tiro.

Esiste anche la variante mod. 71 a canna lunga o standard in calibro 22 L.R.

Modelli della serie 70
Modello Calibro Lunghezza canna (mm) Nr. colpi nel caricatore Tacca di mira Mirino Peso (g)
70 7,65 mm Browning 90 8 Fissa sul carrello Fisso sul carrello 630 (fusto acciaio)
510 (fusto lega)
70 S 9 corto 90 7 Fissa sul carrello Fisso sul carrello 675 (fusto acciaio)
70 S .22 Long Rifle 90 8 Regolabile sul carrello Fisso sulla canna 635 (fusto acciaio)
71[2] .22 Long Rifle 90 8 Fissa sul carrello Fisso sulla canna 475 (fusto lega)
71 .22 Long Rifle 150 8 Regolabile sul carrello Fisso sulla canna -
72[3] .22 Long Rifle 150 8 Fissa sul carrello Fisso sulla canna 525 (fusto lega, canna 150 mm)
90
73 .22 Long Rifle 150 10 Fissa sulla canna Fisso sulla canna 560 (fusto lega)
74 .22 Long Rifle 150 10 Regolabile sulla canna Fisso sulla canna 560 (fusto lega)
75 .22 Long Rifle 150 8 Fissa sul carrello Fisso sulla canna 525 (fusto lega)
76 .22 Long Rifle 150 10 Regolabile sul contrappeso Sostituibile sul contrappeso 930 (fusto acciaio)
76S[4] .22 Long Rifle 150 10 Regolabile sul contrappeso Sostituibile sul contrappeso ≈800 (fusto lega)
100[5] 7.65 mm Browning 150 9 Regolabile sul carrello Fisso sulla canna -
101[6] .22 Long Rifle 150 10 Regolabile sulla canna Fisso sulla canna -
102[7] .22 Long Rifle 150 10 Regolabile sul contrappeso Sostituibile sul contrappeso -
Beretta 70 in cal. 7.65 Browning WC da tiro, con contrappeso amovibile

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Beretta 70, exordinanza.net. URL consultato il 12 gennaio 2013.
  2. ^ Questo modello poteva, a richiesta, essere corredato di una canna aggiuntiva da 150mm.
  3. ^ Questo modello è fornito di 2 canne intercambiabili.
  4. ^ Si distingue dal modello 76 per il diverso disegno della parte anteriore del carrello, per il fusto in lega leggera e per la presenza della mezza monta del cane.
  5. ^ Modello per il mercato americano. Conosciuta anche come modello 74A.
  6. ^ Modello per il mercato americano, sostanzialmente equivalente al modello 74.
  7. ^ Modello per il mercato americano, sostanzialmente equivalente al modello 76, differisce per il diverso passo di rigatura.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Cadiou R., Alphonse R., Armi da Fuoco, Milano, Mondadori, 1978
  • Hogg I. ,Il Grande Libro delle Pistole di Tutto il Mondo, Milano, De Vecchi, 1978

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Armi Portale Armi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Armi