Benzoile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La struttura del gruppo benzoile in (blu).

In chimica organica, benzoile (/ˈbɛnzəʊɪl/, pron: BENZ-oh-il)[1] è un gruppo funzionale con la formula C6H5CO-.[2][3]

Il termine "benzoile" non dev'essere confuso con benzile, con formula C6H5CH2. Il gruppo benzoile è descritto dal simbolo Bz. Benzile viene abbreviato con Bn.

Sorgenti[modifica | modifica wikitesto]

Il cloruro di benzoile è una sorgente favorita per tali gruppi, viene utilizzato per preparare benzoil chetoni, benzamidi (benzoil ammidi), esteri di benzoato.

La fonte di molti composti benzoilici presenti in natura è il tioestere benzoil-CoA. L'irradiazione del benzile crea i radicali benzoilici, con formula abbreviata PhCO.

Composti benzoilici[modifica | modifica wikitesto]

Molti chetoni contengono il gruppo benzoile. Questi hanno la formula C6H5CO–R (R si riferisce ad H o a gruppi organici), un esempio notevole è il benzofenone.

Benzoil esteri e ammidi sono composti noti in chimica organica. Gli esteri sono utilizzati come gruppo di protezione nel campo della sintesi organica,[4] e possono essere facilmente rimossi da idrolisi in una soluzione basica diluita. Il Benzoil-β-D-glucoside è una sostanza che si trova in natura in una specie di felce detta Pteris ensiformis.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Oxford Dictionaries, benzoyl | Definition of benzoyl in English by Oxford Dictionaries, su en.oxforddictionaries.com, 02-02-2018.
  2. ^ (EN) Maki Takao; Takeda Kazuo, Benzoic Acid and Derivatives, in Ullmann's Encyclopedia of Industrial Chemistry, Weinheim, Wiley-VCH, 2000, DOI:10.1002/14356007.a03_555.
  3. ^ (EN) Morris Christopher G., Academic Press Dictionary of Science and Technology, Gulf Professional Publishing, 1992, p. 246, ISBN 9780122004001.
  4. ^ (EN) Blackburn G. Michael, Nucleic Acids in Chemistry and Biology, Royal Society of Chemistry, 2006, p. 145, ISBN 9780854046546.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia