Benvenuto Mareni da Recanati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Beato Benvenuto Mareni da Recanati
Morte 5 maggio 1269
Venerato da Chiesa cattolica
Beatificazione riconosciuta da Pio VII
Ricorrenza 5 maggio

Beato Benvenuto Mareni (Recanati, ... – Recanati, 5 maggio 1269) è stato un religioso italiano.

È venerato come beato dalla Chiesa cattolica.

Vita[modifica | modifica wikitesto]

Della vita di Benvenuto Mareni da Recanati si sa molto poco. Nacque, visse e morì a Recanati, nelle Marche, dove entrò come laico nella Famiglia francescana. Il voto dell'ubbidienza al quale si era legato lo portò a rivestire il ruolo di cuoco nel convento di San Francesco. Di lui si narra che fosse particolarmente dedito alla preghiera e che in una delle sue frequenti meditazioni ebbe la gioia di accogliere fra le sue braccia Gesù Bambino[1]. Morì il 5 maggio 1269.

Culto[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo è sepolto a Recanati nella Chiesa di San Francesco. La sua beatificazione fu riconosciuta da papa Pio VII. È venerato il 5 maggio.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]