Bent Hamer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bent Hamer

Bent Hamer (Sandefjord, 18 dicembre 1956) è un regista e sceneggiatore norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver studiato letteratura e cinema all'Università di Stoccolma, Hamer realizza diversi cortometraggi, per poi esordire alla regia di un lungometraggio cinematografico nel 1995 con Eggs. Il film viene presentato alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes, vince il premio per la miglior opera prima al Moscow International Film Festival e il premio FIPRESCI al Toronto International Film Festival e il maggior premio cinematografico norvegese, il Premio Amanda, per il miglior film.

Nel 2003 ritorna a Cannes, ancora nella Quinzaine, con Racconti di cucina (Salmer fra kjøkkenet), presentato con successo in svariati festival internazionali (tra gli altri, premio per il miglior regista al Copenhagen International Film Festival e al São Paulo International Film Festival, Espiga de plata al Festival di Valladolid) e nuovamente vincitore del Premio Amanda per il miglior film. Hamer è anche candidato al premio del pubblico per il miglior regista agli European Film Awards 2003.

Anche i suoi due film successivi vengono selezionati per il Festival di Cannes: nel 2005 Factotum, tratto dall'omonimo romanzo di Charles Bukowski, di nuovo nella Quinzaine; nel 2008 Il mondo di Horten (O' Horten) per la sezione Un Certain Regard.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN64292743 · ISNI (EN0000 0000 7826 4170 · LCCN (ENno2006086118 · GND (DE132627280 · BNF (FRcb15055624r (data) · WorldCat Identities (ENno2006-086118