Benito Pacifico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Benito Pacifico (a destra) in una scena di Delitto sull'autostrada

Benito Pacifico (Roma, 28 marzo 1939Roma, 11 novembre 2008) è stato un attore e stuntman italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha partecipato in veste di attore caratterista o di secondo piano in moltissimi film, soprattutto dei generi spaghetti western e poliziesco a partire dalla fine degli anni '60: i primi film in cui appare sono infatti del 1968, tra i quali il western Il grande silenzio di Sergio Corbucci. Nel corso di una carriera durata quasi trent'anni ha avuto modo di lavorare con registi quali Carlo Lizzani, Umberto Lenzi, Enzo G. Castellari e Steno.

Durante la sua carriera ha usato qualche volta, in particolare nei western, lo pseudonimo anglofono di Dennis Colt.

È morto a Roma nel 2008[1].

Il figlio, Claudio Pacifico, ha proseguito l'attività paterna ed è oggi un apprezzato stuntman e maestro d'armi.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN311610819 · GND (DE1061319229 · WorldCat Identities (EN311610819
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie