Benito Floro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benito Floro
Nome Benito Floro Sanz
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 179 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Carriera
Carriera da allenatore
1978-1980 non conosciuta Silla
1980-1983 Torrent CF
1983-1984 Denia
1984-1985 Gandía
1985-1986 Alzira
1986-1987 Ontinyent
1987-1988 Olímpic Xàtiva
1988-1989 Villarreal
1989-1992 Albacete
1992-1994 Real Madrid
1994-1996 Albacete
1996-1997 Sporting Gijón
1997-1998 Vissel Kobe
1999-2001 Monterrey
2002-2004 Villarreal
2004 Maiorca
2005-2006 Real Madrid D.T.
2008-2009 Barcelona SC
2012 Wydad Casablanca
2013-2016 Canada Canada
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Benito Floro Sanz (Gijón, 12 giugno 1952) è un allenatore di calcio spagnolo.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 giugno 1992 diventa il nuovo allenatore del Real Madrid Club de Fútbol.[1] Vincendo la Coppa del Re e perdendo il titolo della Liga all'ultima giornata. L'annata seguente vince la Supercoppa di Spagna. Il 7 marzo 1994 viene esonerato dal presidente Ramón Mendoza dopo aver perso le ultime due partite.[2] L'8 settembre ritorna alla guida dell'Albacete.[3] Si dimette il 13 marzo 1996.[4] L'8 giugno viene presentato come nuovo allenatore del Sporting Gijón.[5] Il 17 aprile 1997 viene esonerato.[6] Il 16 dicembre vola in Giappone per allenare il Vissel Kobe.[7] Il 24 settembre 1998 si dimette dopo la pesante sconfitta di 7-0 subita dal Júbilo Iwata.[8] Il 31 ottobre 1999 diventa tecnico della squadra messicana del Monterrey.[9] Il 9 maggio 2001 si dimette.[10] Il 16 settembre 2002 ritorna alla guida del Villarreal.[11] Il 26 agosto 2003 vince la Coppa Intertoto. Il 23 febbraio 2004 si dimette a causa della sconfitta di 4 a 1 contro il Real Zaragoza, vedendo cadere il club nella zona Europa.[12] Il 7 luglio 2004 diventa allenatore del Maiorca.[13] Per la crisi di gioco e di risultati in cui versa il club spagnolo, il 26 ottobre viene sollevato dall'incarico.[14] Il 23 dicembre 2005 dopo le dimissioni di Arrigo Sacchi viene nominato direttore dell'area tecnica e direttore sportivo del Real Madrid.[15][16] Il 7 luglio 2006 si dimette dalla dirigenza per la nuova nomina presidenziale.[17] Il 18 dicembre 2008 viene annunciato dal presidente Eduardo Maruri come nuovo allenatore del Barcelona SC.[18] Il 1 giugno 2009 viene sollevato dall'incarico.[19] Il 21 gennaio 2012 diventa allenatore del Wydad Casablanca.[20] Viene esonerato il 21 settembre.[21] Il 5 luglio 2013 diventa selezionatore del Canada.[22]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Albacete: 1989-1990
Albacete: 1990-1991
Real Madrid: 1992-1993
Real Madrid: 1993
Villareal: 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ È Benito Floro il nuovo allenatore del Real Madrid, corrieredellasera.it, 21 giugno 1992. (archiviato dall'url originale il pre 1/1/2016).
  2. ^ Floro, destituido en su sexta crisis, elpais.com, 8 marzo 1994.
  3. ^ Benito Floro será presentado como técnico del Albacete, elpais.com, 8 settembre 1994.
  4. ^ El Albacete acepta la dimisión de Floro, elpais.com, 13 marzo 1996.
  5. ^ Floro, técnico del Sporting, elpais.com, 31 maggio 1996.
  6. ^ Destituido Floro, nacion.com, 17 aprile 1997.
  7. ^ Floro firmará por un equipo japonés, elpais.com, 16 dicembre 1997.
  8. ^ Benito Floro dimite como técnico del Vissel japonés, elpais.com, 26 settembre 1998.
  9. ^ Floro, entrenador del Monterrey mexicano, elpais.com, 31 ottobre 1999.
  10. ^ Benito Floro se despide de Monterrey, emol.com, 9 maggio 2001.
  11. ^ El Villarreal ficha a Benito Floro por una temporada, elpais.com, 17 settembre 2002.
  12. ^ Soccer-Villarreal coach Floro quits, espn.go.com, 23 febbraio 2004.
  13. ^ Calcio: Spagna, Floro nuovo tecnico del Maiorca, adnkronos.com, 7 luglio 2004.
  14. ^ Calcio, il Maiorca licenzia Floro. Arriva Cuper?, repubblica.it, 26 ottobre 2004.
  15. ^ Real, Floro al posto di Sacchi, uefa.com, 23 dicembre 2005.
  16. ^ Calcio, Real Madrid: Floro nuovo direttore area tecnica, repubblica.it, 23 dicembre 2005.
  17. ^ Capello, el tótem blanco, mundodeportivo.com, 7 luglio 2006.
  18. ^ Benito Floro es el nuevo técnico de Barcelona S.C., lo anunció Maruri, teradeportes.com, 18 dicembre 2008.
  19. ^ Una salida anunciada, espn.go.com, 1º giugno 2009.
  20. ^ Benito Floro nuevo entrenador del Wydad de Casablanca, mundodeportivo.com, 21 gennaio 2012.
  21. ^ Floro, destituido en el Wydad de Casablanca, todomercatoweb.es, 21 settembre 2009.
  22. ^ Canadian Soccer Association announces Benito Floro as new Men’s National Team Head Coach, canadasoccer.com, 5 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]