Benetton B189

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Benetton B189
Emanuele Pirro 1989 Belgian GP 2.jpg
Emanuele Pirro al GP del Belgio 1989
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  Benetton Formula
Categoria Formula 1
Squadra Benetton Ford
Progettata da Rory Byrne
Sostituisce Benetton B188
Sostituita da Benetton B190
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Pannelli in fibra di carbonio
Motore Ford HBA1/HBA4, 3 498 cc (213,5 cu in), 75° V8
Trasmissione Benetton, manuale, a 6 marce
Dimensioni e pesi
Passo 2690 mm
Peso 500 kg
Altro
Carburante Mobil
Pneumatici Goodyear
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio del Brasile 1988
Piloti 19. Alessandro Nannini
20. Emanuele Pirro
Nelson Piquet
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
12 1

La Benetton B189/B189B era una vettura da corsa di Formula Uno disegnata da Rory Byrne e utilizzata dal team Benetton nella stagione di Formula Uno del 1989. L'auto ha sostituito il B188 che era stato in uso dalla stagione del 1988. La vettura è stata guidata dai piloti italiani Alessandro Nannini ed Emanuele Pirro.

Caratterizzata da un musetto assai basso e una livrea multicolore verde, rossa, giallo e blu, fu utilizzata per 12 gran premi e ottenne una vittoria con Nannini al gran premio di Giappone 1989.[1]

Una versione modificata della vettura, la B189B, ha corso nelle prime due gare della stagione 1990 di Formula Uno. La vettura è stata nuovamente guidata da Alessandro Nannini che è stato affiancato in Benetton dal tre volte Campione dei piloti del mondo Nelson Piquet, in sostituzione di Pirro.

La B189B è stata sostituita dopo la seconda gara della stagione 1990 dalla B190. La B189B è stata l'ultima Benetton ad utilizzare le prese d'aria su entrambi i lati vicino al pilota: la vettura successiva infatti utilizzava una sola presa d'aria posizionata sopra la testa del guidatore.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1