Benedetto Coda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Benedetto Coda (Treviso, 1492 circa – 1535) è stato un pittore italiano.

Madonna e bambino con Santi, Rimini, Museo della Città

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Vasari Benedetto fu allievo di Giovanni Bellini. Soggiornò per un breve periodo a Ferrara e si stabilì a Rimini nell'ultima decade del quindicesimo secolo. Il suo lavoro tuttavia ha poco in comune con la scuola veneziana ma presenta maggiori affinità con quello di Francesco Francia.

Oltre a Rimini lavorò in diversi altri centri dell'Emilia-Romagna e delle Marche, dove fu a capo di una bottega[1] (Faenza, Ravenna, Cesena, Pennabilli, Pesaro e Urbino), in molti casi assistito dai figli (Bartolomeo, Francesco e Raffaele). Fu eletto membro del Consiglio cittadino. Alla sua morte, nel 1535, la gestione della bottega passò al figlio Bartolomeo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) CODA, Benedetto in "Dizionario Biografico", su www.treccani.it. URL consultato il 31 ottobre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Natività con San Francesco su sfondo di paesaggio
Controllo di autoritàVIAF (EN3560806 · ISNI (EN0000 0000 5035 0843 · LCCN (ENnr90006857 · GND (DE129741183 · ULAN (EN500020768 · CERL cnp00625861