Ben Gazzara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ben Gazzara premiato al Giffoni Film Festival 1989

Biagio Anthony Gazzara (New York, 28 agosto 1930New York, 3 febbraio 2012) è stato un attore statunitense, di origine italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di emigrati siciliani originari della provincia di Agrigento (il padre era di Canicattì, la madre di Castrofilippo), Gazzara crebbe in un quartiere difficile di New York. Molto giovane, trovò una via di fuga dall'ambiente che lo circondava, unendosi a una compagnia teatrale. Dal 1951 allievo dell'Actor's Studio, esordì nel cinema con Un uomo sbagliato (1957) e si confermò poi con Anatomia di un omicidio (1959). Lavorò molto anche in televisione, dove fu protagonista - fra le altre - della serie I giorni di Bryan (1965-1968).

Prediletto da John Cassavetes (Mariti, 1970; L'assassinio di un allibratore cinese, 1976; La sera della prima, 1977) e da Peter Bogdanovich (Saint Jack, 1979; ...e tutti risero, 1981), apparve in Italia in film di Marco Ferreri (Storie di ordinaria follia, 1981), Pasquale Festa Campanile (La ragazza di Trieste, 1982; Uno scandalo perbene, 1984), Valentino Orsini (Figlio mio, infinitamente caro, 1985), Alberto Bevilacqua (La donna delle meraviglie, 1984), Giuseppe Tornatore (Il camorrista, 1986), Giuliano Montaldo (Il giorno prima, 1987).

Tornato negli Stati Uniti, ebbe difficoltà a trovare ruoli adatti alla sua personalità e alle sue doti di interprete. In seguito interpretò Il grande Lebowski (1998), Buffalo '66 (1998), Happiness - Felicità (1998), Blue Moon (2000), Cassavetes: chiaroscuro americano (2001), Dogville (2002).

Ben Gazzara è morto a 81 anni per un cancro al pancreas.[1]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Si è sposato tre volte: prima dal 1951 al 1957 con l'attrice Louise Erickson; poi dal 1961 al 1982 con l'attrice Janice Rule da cui ha avuto una figlia, Elizabeth (montatrice); nel 1982 (un mese dopo il divorzio dalla Rule) ha sposato la modella Elke Stuckmann, che aveva conosciuto tre anni prima; Ben adottò Danja, la figlia che Elke aveva avuto da un precedente matrimonio.

È stato fidanzato per due anni con l'attrice Elaine Stritch.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Ben Gazzara in un fotogramma del film Il camorrista (1986)

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Documentari[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Ben Gazzara è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Addio a Ben Gazzara

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN42029149 · LCCN: (ENnr98006820 · ISNI: (EN0000 0001 1471 2306 · GND: (DE129596620 · BNF: (FRcb13935203j (data)