Belton House

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 52°56′38.4″N 0°37′22.08″W / 52.944°N 0.6228°W52.944; -0.6228

Belton House nel 2006.

Belton House è una country house sita a Belton vicino Grantham nel Lincolnshire in Inghilterra. La mansion è circondata da un giardino percorso da vialetti che conducono ad un parco. Belton House è stata descritta come una raccolta di tutto ciò che di più bello era stato realizzato dall'architettura nello stile restaurazione, l'unico stile di architettura che l'Inghilterra aveva prodotto fin dal tempo del periodo Tudor[1] La costruzione è normalmente indicata come il più completo esempio di tipica casa di campagna inglese[2] tanto che la sua facciata è riportata nell'insegna che sulle autostrade britanniche indica monumenti di interesse storico.[3] OLtre a Belton, solo Brympton d'Evercy è ritenuta come maggior esempio di perfetta casa si campagna inglese.[4]

La sua facciata è chiaramente ispirata alla londinese Clarendon House progettata da Roger Pratt. Clarendon House era nello stesso stile, più o meno Barocco nelle parti ornamentali, di Vaux-le-Vicomte costruita in Francia alcuni anni prima.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nicolson, 148.
  2. ^ Jackson-Stops.
  3. ^ Jackson-Stops, 56.
  4. ^ Hussey, 718, 762 e 775.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Geoffrey Beard, Georgian Craftsmen and Their Work, London, Country Life, 1966. ISBN 1111687153.
  • J. F. Chesshyre, Belton House, The National Trust, 1984.
  • Mark Girouard, Life in the English Country House, Yale University Press, 1978. ISBN 0300022735.
  • F. E. Halliday, Cultural History of England, London, Thames and Hudson, 1967.
  • Christopher Hussey, Brympton D'Evercy, Somerset in Country Life, LXI, 1927.
  • Gervase Jackson-Stops, The Country House in Perspective, Pavilion Books Ltd., 1990. ISBN 0802112285.
  • Judith Lappin, Keith Stephenson, History of the Machine Gun Corps, The Machine Gun Corps Old Comrades' Association. URL consultato il 5 maggio 2009.
  • Jonathan Marsden, Belton House, Lincolnshire, The National Trust, 1985. ISBN 060001651X.
  • Nigel Nicolson, Great houses of Britain, Hamlyn Publishing Group, 1965. ISBN 060001651X.
  • SAVE Britain’s Heritage 1975-2005: 30 Years of Campaigning, RIBA architecture.com. URL consultato il 5 maggio 2009.
  • Michael Thornton, Royal Feud, London, Michael Joseph Ltd.. ISBN 0330295055.
  • Adrian Tinniswood, Belton House, The National Trust [1992], 1999. ISBN 0707801133.
  • Adrian Tinniswood, Belton House, The National Trust, 2006. ISBN 1843592185.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]