Bella ciao - Italian Combat Folk for the Masses

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bella ciao - Italian Combat Folk for the Masses
ArtistaModena City Ramblers
Tipo albumStudio
Pubblicazionegennaio 2008
Dischi1
Tracce13
GenerePatchanka
Combat folk
Folk rock
EtichettaMescal
ProduttoreTerry Woods
Registrazionepresso il Bunker di Rubiera (RE) nel settembre 2006 e gennaio/febbraio 2007
Modena City Ramblers - cronologia
Album precedente
(2006)
Album successivo
(2009)

Bella ciao - Italian Combat Folk for the Masses è il decimo album dei Modena City Ramblers (il nono in studio), uscito il 25 gennaio 2008 dalla Mescal.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album è appositamente pensato per il mercato estero, per questo contiene vecchi brani dei Ramblers selezionati dal produttore Terry Woods, alcuni sono tradotti e riarrangiati.

Il titolo pensato durante le registrazioni era Tunes from the Bunker, si può trovare traccia di quest'idea iniziale sulla copertina del disco: sui cartelloni pubblicitari c'è infatti scritto Tracks from the Bunker. Il Bunker in questione è la sala di registrazione di Rubiera dove il disco è stato inciso.

Il disco è dedicato a Luca Giacometti.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Partisan's Bella Ciao
  2. La Banda del sogno interrotto
  3. La fiola[1]
  4. Music of the Time[2]
  5. Viva la Vida
  6. Ebony[3]
  7. El Presidente
  8. Una perfecta excusa
  9. Clan Banlieue
  10. Mia dolce rivoluzionaria
  11. Cento Passi
  12. Mondina's Bella Ciao
  13. Roisin the Bow (Trad.)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Titolo originale La fiola dal paisan de La piva dal carnèr presente nell'album Raccolti
  2. ^ Titolo originale La musica del tempo presente nell'album Dopo il lungo inverno
  3. ^ Titolo originale Ebano presente nell'album ¡Viva la vida, muera la muerte!

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock