Be Still My Beating Heart

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Be Still My Beating Heart
Artista Sting
Tipo album Singolo
Pubblicazione dicembre 1987
Durata 5:32
Album di provenienza ...Nothing Like the Sun
Genere Soft rock
Jazz
Etichetta A&M
Produttore Hugh Padgham, Sting
Registrazione 1987
Formati CD, vinile
Sting - cronologia
Singolo precedente
(1987)
Singolo successivo
(1988)

Be Still My Beating Heart è una canzone di Sting, estratta come secondo singolo dal suo secondo album solista, ...Nothing Like the Sun del 1987. Il singolo è stato pubblicato solamente in Giappone, Sudafrica, Australia, Canada e Stati Uniti.[1] La versione del singolo differisce da quella dell'album in quanto presenta una durata più ridotta.[2]

La canzone ha ottenuto un buon successo negli Stati Uniti, raggiungendo la quindicesima posizione della Billboard Hot 100 e il secondo posto della Mainstream Rock Songs. È stata inoltre nominata ai Grammy Awards del 1989 nelle categorie Canzone dell'anno e Miglior interpretazione vocale maschile, senza tuttavia trionfare in nessuna delle due.

Le parti di chitarra sono state eseguite da Andy Summers, ex-compagno di Sting nei Police. Il pezzo è stato inserito nell'edizione statunitense della raccolta Fields of Gold: The Best of Sting 1984-1994.[3]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale della canzone è stato diretto da Candace Reckinger e suo marito Michael Patterson.[4] Il video presenta un taglio molto fotografico, con la presenza di diversi effetti slow motion.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1987/88) Posizione
massima
Canada[5] 22
Stati Uniti[6] 15
Stati Uniti (mainstream rock) 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica