Bayou Country

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bayou Country
ArtistaCreedence Clearwater Revival
Tipo albumStudio
Pubblicazione5 gennaio 1969[1]
pubblicato negli Stati Uniti
Durata33:42 (LP)
56:15 (CD del 2008)
Dischi1 / 1
Tracce7 / 11
GenereRock
Blues rock
EtichettaFantasy Records (8387)
ProduttoreJohn Fogerty
ArrangiamentiJohn Fogerty
RegistrazioneLos Angeles al RCA Studios, tardo 1968[2]
FormatiLP / CD
Certificazioni
Dischi d'oroStati Uniti Stati Uniti (1)[3]
(vendite: 500 000)
Dischi di platinoStati Uniti Stati Uniti (2)[4]
(vendite: 2 000 000)
Creedence Clearwater Revival - cronologia
Album successivo
(1969)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 4.5/5 stelle[5]
Debaser 5/5 stelle[6]
The New Rolling Stone Album Guide 4/5 stelle[7]
Sputnikmusic 3.5 (Great)[8]
Piero Scaruffi 7/10 stelle[9]
Ondarock 7.5/10 stelle[10]
Dizionario del Pop-Rock 4/5 stelle[11]
24.000 dischi 4/5 stelle[12]

Bayou Country è il secondo album in studio dei Creedence Clearwater Revival, pubblicato il 5 gennaio 1969 dalla Fantasy Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Fu il primo album di successo della band statunitense, dominato dallo stile della band, lo swamp rock. I pezzi Keep on' Chooglin (suonato sempre per ultimo nei concerti), Graveyard Train (il più lungo dell'album), Bootleg e Born on the Bayou (il cui tema è il misticismo di etnia cajun), infatti, sono estremamente somiglianti. L'ultimo di essi ebbe molto successo, con la sua andatura incalzante, ma il pezzo forte dell'album però fu Proud Mary, che arrivò 2# in Billboard Hot 100 e che decretò, molto probabilmente, il successo di Bayou Country.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

LP[modifica | modifica wikitesto]

Lato A (F-2715)

Testi e musiche di John Fogerty.

  1. Born on the Bayou – 5:10
  2. Bootleg – 2:58
  3. Graveyard Train – 8:32
Lato B (F-2716)

Testi e musiche di John Fogerty, eccetto dove indicato.

  1. Good Golly Miss Molly – 2:38 (Robert Bumps Blackwell, John Marascalco)
  2. Penthouse Pauper – 3:37
  3. Proud Mary – 3:07
  4. Keep On Chooglin' – 7:40

CD[modifica | modifica wikitesto]

Edizione CD (40esimo anniversario) del 2008, pubblicato dalla Fantasy Records (0888072308770)

Testi e musiche di John Fogerty, eccetto dove indicato.

  1. Born on the Bayou – 5:15
  2. Bootleg – 3:02
  3. Graveyard Train – 8:36
  4. Good Golly Miss Molly – 2:42 (Robert Bumps Blackwell, John Marascalco)
  5. Penthouse Pauper – 3:38
  6. Proud Mary – 3:08
  7. Keep On Chooglin' – 7:42
  8. Bootleg – 5:47 – Traccia bonus - Alternate Take
  9. Born on the Bayou – 4:47 – Traccia bonus - Live in London, England, 9/28/71
  10. Proud Mary – 2:50 – Traccia bonus - Live in Stockholm, Sweden, 9/21/71
  11. Crazy Otto – 8:48 – Traccia bonus - Live at The Fillmore, San Francisco, CA, 3/14/69

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

  • John Fogerty - produttore
  • Chris Clough - produttore riedizione su CD (40esimo anniversario)
  • George Horn - mastering CD
  • Basul Parik - foto copertina frontale album originale
  • Malcolm Barker - foto retrocopertina album originale
  • Joel Selvin - note copertina[13] [14]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Album

Anno Classifica Posizione
raggiunta
1969 Billboard 200 Stati Uniti 7[15]
1969 Top R&B/Hip-Hop Albums Stati Uniti 41[16]

Singoli

Anno Titolo del brano Classifica Posizione
raggiunta
1969 Proud Mary Billboard Hot 100 Stati Uniti 2[17]
1969 Proud Mary Official Singles Chart Regno Unito 8[18]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bayou Country by Creedence Clearwater Revival, su rateyourmusic.com. URL consultato il 7 giugno 2019.
  2. ^ Fantasy Records Discography: 1967-1968, su jazzdisco.org. URL consultato il 7 giugno 2019.
  3. ^ https://www.riaa.com/gold-platinum/?tab_active=default-award&se=Creedence+Clearwater+Revival#search_section
  4. ^ https://www.riaa.com/gold-platinum/?tab_active=default-award&se=Creedence+Clearwater+Revival#search_section
  5. ^ (EN) Bayou Country, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 7 giugno 2019. Modifica su Wikidata
  6. ^ Creedence Clearwater Revival - Bayou Country, su debaser.it.
  7. ^ Nathan Brackett e David Hoard, The New Rolling Stone Album Guide, Fireside, 2004, p. 199.
  8. ^ (EN) Creedence Clearwater Revival - Bayou Country, su sputnikmusic.com.
  9. ^ The History of Rock Music. Creedence Clearwater Revival, su scaruffi.com.
  10. ^ Creedence Clearwater Revival, su ondarock.it.
  11. ^ Enzo Gentile e Alberto Tonti, Dizionario del Pop-Rock, Baldini & Castoldi, 1999, p. 247.
  12. ^ Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, 24.000 dischi, Zelig, 2005, p. 217.
  13. ^ Note di copertina di Bayou Country, Creedence Clearwater Revival, Fantasy Records, 8387, 1969.
  14. ^ Note di copertina di Bayou Country, Creedence Clearwater Revival, Fantasy Records, FAN-30877, 2008.
  15. ^ Creedence Clearwater Revival Bayou Country Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato il 7 giugno 2019.
  16. ^ Creedence Clearwater Revival Bayou Country Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato il 7 giugno 2019.
  17. ^ Creedence Clearwater Revival Proud Mary Chart History - Billboard, su billboard.com. URL consultato il 7 giugno 2019.
  18. ^ Proud Mary - Full Official Chart History, su officialcharts.com. URL consultato il 7 giugno 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]