Bavenite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bavenite
Bavenite-169892.jpg
Classificazione StrunzVIII/G.07-10
Formula chimicaCa4Be2Al2Si9O26(OH)2
Proprietà cristallografiche
Sistema cristallinoortorombico[1]
Classe di simmetriabiassiale[2]
Parametri di cellaa=19.39Å, b = 23.19Å, c = 5.005Å[2]
Gruppo puntualemm2
Gruppo spazialeAm2a
Proprietà fisiche
Densità2,65-2,66[2] g/cm³
Durezza (Mohs)[1]
Fratturairregolare[3]
Colorebianco[1]
Lucentezzavitreo - perlato[3]
Opacitàtrasparente o translucida
Strisciobianco
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La bavenite è un minerale. Prende il nome dalla località di Baveno, sul Lago Maggiore, dove è stato scoperto nel 1901 [4]. Il minerale è stato ritrovato anche presso San Diego (California), nel Devonshire (Regno Unito), a Titting (Baviera), in Val Nalps (Svizzera) e in Val d'Ossola (Italia).

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

È debolmente piezoelettrico e non è radioattivo[3].

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

In natura la bavenite si può trovare sotto forma di drusa all'interno di cavità miarolitiche del granito e di pegmatiti associate. Si forma a partire dall'alterazione di altri minerali contenenti berillio. Può anche formare vene di metamorfismo idrotermale.

Di solito questo minerale si trova associato ad altri minerali come berillo, phenakite, bertrandite, quarzo, epidoto, stibnite, albite, ortoclasio, titanite, clinozoisite e tremolite.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Bavenite: mineral information and data, su mindat.org. URL consultato il 18 dicembre 2015.
  2. ^ a b c http://www.handbookofmineralogy.org/pdfs/bavenite.pdf
  3. ^ a b c (EN) Bavenite Mineral Data, su webmineral.com. URL consultato il 18 dicembre 2015.
  4. ^ E. Artini, Di una nuova specie minerale trovata nel granito di Baveno (PDF), in Atti della Reale Accademia dei Lincei, vol. 10, 1901, pp. 139-145.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia