Battle royale (videogiochi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cartina della mappa battle royale di H1Z1.

Battle royale è una tipologia o modalità dei videogiochi che ha come obiettivo la sopravvivenza in un'arena Player versus player.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Gli elementi fondamentali di una Battle Royale sono l'esplorazione e la sopravvivenza, che portano il giocatore a scontrarsi in un'arena composta da decine o centinaia di persone. I giocatori iniziano la partita con un equipaggiamento minimo e, lanciandosi nella mappa, troveranno delle risorse tra cui armi e munizioni, che serviranno per procedere nella partita. Inoltre, è presente una "zona sicura", ossia un cerchio che si stringe, al di fuori della quale si riceve del danno che aumenta nel corso del tempo; il vincitore della partita è l'ultimo giocatore o team rimanente in vita.

Il nome della modalità è tratto dal film giapponese Battle Royale, un lungometraggio del 2000 diventato uno dei 10 film di maggiore incasso in Giappone.

Alcuni esempi di videogiochi che supportano o si basano sulla modalità Battle Royale sono Fortnite Battle Royale[1], PlayerUnknown's Battlegrounds[2], Apex Legends[3], Counter-Strike: Global Offensive[4], Call of Duty: Warzone e Fall Guys: Ultimate Knockout.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Fortnite, spari e fughe così sfide da 10 minuti durano per ore e ore" - la Repubblica.it, su ricerca.repubblica.it. URL consultato il 30 maggio 2019.
  2. ^ Chris Carter, Understanding Playerunknown's Battlegrounds, su Polygon, 9 giugno 2017. URL consultato il 18 agosto 2019.
  3. ^ (EN) Apex Legends Review - IGN. URL consultato il 25 luglio 2019.
  4. ^ CS:GO - Danger Zone, su counter-strike.net. URL consultato il 25 luglio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi