Batteri nitrificanti e denitrificanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I batteri nitrificanti (es. Nitrosomonas, Nitrobacter) prendono parte al ciclo dell'azoto nel terreno e nelle acque, ossidando l'ammoniaca, sostanza frutto della mineralizzazione dei rifiuti organici e dei resti di animali e vegetali, prima in nitriti e successivamente in nitrati. I nitrati sono composti formati da Azoto e Ossigeno che le piante possono nuovamente utilizzare.

I batteri denitrificanti (es. Pseudomonas), che vivono generalmente nel terreno acquitrinoso di stagni e paludi, infine, sono in grado di trasformare, in ambienti poveri di ossigeno, i nitrati in azoto gassoso (generalmente in Azoto molecolare o Ossido di diazoto) che ritorna in atmosfera.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Microbiologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di microbiologia