Battaglia di San Quintino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Template:Conflitto

La battaglia di San Quintino, combattuta il 10 agosto 1557 tra l'esercito francese e quello spagnolo, fu un episodio determinante delle cosiddette guerre d'Italia combattute tra la Spagna e la Francia per il possesso dei territori italiani.

Storia

Si tenne il 10 agosto del 1557 nella città francese di che sbarrava all'esercito spagnolo la via di penetrazione più rapida verso Parigi.

L'esercito francese, comandato dal maresciallo Montmorency, fu schiacciato da quello spagnolo, comandato da Emanuele Filiberto. Tutti i cannoni francesi caddero in mano dell'esercito spagnolo.

Tuttavia Filippo II di Spagna non approfittò in pieno della vittoria, e due anni dopo firmò la Pace di Cateau-Cambrésis senza essere riuscito a piegare definitivamente la Francia.

Per l'Italia le conseguenze più importanti di questa battaglia e del successivo trattato di pace furono il riconoscimento del predominio spagnolo sul territorio italiano e la restituzione ai Savoia dei loro territori, come premio per la vittoria ottenuta da Emanuele Filiberto.

Voci correlate