Battaglia di Ramadi (1917)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Battaglia di Ramadi (1917)
parte della Campagna della Mesopotamia
della Prima guerra mondiale
Data28– 29 settembre 1917
LuogoRamadi, attuale Iraq
EsitoVittoria alleata
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
1 divisione di fanteria
1 brigata di cavalleria
3.500
Perdite
1.0003.500
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Ramadi è stata un episodio della Campagna della Mesopotamia della Prima guerra mondiale e venne combattuta nel settembre 1917 in Iraq.

Contesto[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'avanzata britannica verso Baghdad il comandante delle forze alleate in Mesopotamia, Frederick Stanley Maude, ordinò alla 15. divisione indiana di attaccare Ramadi (circa 100 km a ovest di Baghdad, sulla riva sud del fiume Eufrate) dove era dispiegato una grande guarnigione ottomana. La città era già stata attaccata dai britannici l'11 luglio ma le forze britanniche erano state costrette a ritirarsi verso Dhibban.

La battaglia[modifica | modifica wikitesto]

L'attacco cominciò il 28 settembre. Grazie all'uso dei mezzi corazzati in poco tempo le forze ottomane vennero sconfitte. Un loro tentativo di fuga durante la notte venne sventato dalla cavalleria britannica e la mattina del 29 ottobre l'intera guarnigione si arrese.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Moberly, F.J. (1923). Official History of the War: Mesopotamia Campaign, Imperial War Museum. ISBN 1-870423-30-5
Grande Guerra Portale Grande Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grande Guerra