Battaglia di Qartin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La battaglia di Qartin fu una battaglia minore combattuta nell'estate del 643 tra gli arabi Ghassanidi, cristiani alleati dell'impero bizantino, e l'esercito del Califfato dei Rashidun guidato da Khalid ibn Walid.

Dopo aver assoggettato Tadmur (Palmira), in Siria, l'esercito di Khalid marciò verso Al-Qaryatayn, i cui abitanti resistettero ai musulmani, ma alla fine vennerro sconfitti e la città saccheggiata.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Agha Ibrahim Akram, The Sword of Allah: Khalid bin al-Waleed, His Life and Campaigns, Rawalpindi, National Publishing House, 1970. ISBN 0-7101-0104-X.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]