Battaglia di Qartin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La battaglia di Qartin fu una battaglia minore combattuta nell'estate del 643 tra gli arabi Ghassanidi, cristiani alleati dell'impero bizantino, e l'esercito del Califfato dei Rashidun guidato da Khalid ibn Walid.

Dopo aver assoggettato Tadmur (Palmira), in Siria, l'esercito di Khalid marciò verso Al-Qaryatayn, i cui abitanti resistettero ai musulmani, ma alla fine vennerro sconfitti e la città saccheggiata.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Agha Ibrahim Akram, The Sword of Allah: Khalid bin al-Waleed, His Life and Campaigns, Rawalpindi, National Publishing House, 1970. ISBN 0-7101-0104-X.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]