Battaglia di Port Walthall Junction

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Battaglia di Port Walthall Junction
parte della guerra di secessione americana
Data6-7 maggio 1864
LuogoContea di Rockingham, Virginia
EsitoVittoria dell’Unione
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
8.000[1]2.600[1]
Perdite
300[2]200[2]
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Port Walthall Junction del maggio 1864 è stata un episodio della Campagna di Bermuda Hundred nel contesto della guerra di secessione americana.

La battaglia[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 maggio 1864, quasi in contemporanea con l'inizio della Campagna Terrestre del generale Grant, l'Armata del James del generale Benjamin Butler (composta da circa 33.000 uomini) sbarcarono a Bermuda Hundred, in Virginia, che si trova in prossimità della congiunzione tra i fiumi Appomattox e James.

Il giorno seguente, il brigadiere generale confederato Johnson Hagood, per impedire che il nemico minacciasse la linea ferroviaria Richmond-Petersburg, condusse i suoi uomini contro l forze nordiste. Lo scontro avvenne nei pressi di Port Walthall Junction.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b CWSAC Report Update
  2. ^ a b Salmon, p. 311

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]