Battaglia di Mulayda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Battaglia di Mulayada
Data 24 gennaio 1891
Luogo provincia di Qassim
Esito vittoria dei Rashidi
Schieramenti
Comandanti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Mulayda fu l'ultima grande battaglia avvenuta durante il Secondo Stato Saudita. A seguito di problemi su Zakat e l'arresto del leader Rashid, Ibn Sabhan, i Rashid decisero di mettere termine al Secondo Stato Saudita e conquistare sia la provincia al-Qasim che Riyadh. I Rashid ed i loro alleati arabi misero termine con successo al Secondo Stato Saudita e costrinsero la dinastia Saudita guidata da Abdul Rahman bin Faisal a riparare in esilio.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Abdul Rahman bin Faisal Al Saud (1), King Abdulaziz Information Source. URL consultato il 9 agosto 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hogarth, The Penetration of Arabia, p. 288
  • Philby, Arabia of the Wahabis p. 275


Storia Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Storia