Battaglia di Magonza (1795)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Battaglia di Magonza
parte della guerra della prima coalizione
Early flight 02561u (1).jpg
Ricognizione durante l'assedio francese di Magonza, 1795
Data29 ottobre 1795
LuogoMagonza, odierna Germania
Esitovittoria austriaca
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
33.00027.000
Perdite
3.000 tra morti e feriti
1.800 prigionieri
1.400 tra morti e feriti
200 prigionieri
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Magonza del 29 ottobre 1795 vide una armata asburgica guidata dal generale austriaco Carlo Giuseppe de Croix lanciare un assalto a sorpresa contro quattro divisioni dell'Armata francese del Reno e della Mosella agli ordini del generale francese François Ignace Schaal. La divisione francese posizionata al fianco destro fuggì dal campo di battaglia, costringendo le altre tre divisioni a ritirarsi con la perdita della loro artiglieria da assedio e molte vittime. L'azione si svolse nell'ambito della guerra della prima coalizione e fu combattuta nei pressi della città di Magonza, nello stato della Renania-Palatinato, in Germania.

Le truppe francesi avevano assediato invano il lato occidentale della fortezza di Magonza fin dal dicembre 1794. Tuttavia, ai primi di settembre 1795, l'Armata di Sambre e Meuse attraversò il fiume Reno inferiore e avanzò verso sud fino al fiume Meno. Per la prima volta Magonza fu assediata sul lato est del fiume, ma questo stato di cose non durò a lungo. Nella battaglia di Höchst, de Croix manovrò più abilmente di Jourdan, costringendo il suo esercito a ritirarsi sulla riva occidentale del Reno. Con Jourdan temporaneamente fuori dai giochi, de Croix calò su alcuni corpi relativamente isolati dell'armata di Schaal e si diresse a sud. Durante questo periodo il comandante dell'Armata del Reno e della Mosella, Jean-Charles Pichegru, rimase traditoriamente in contatto con i nemici della Francia, forse contando sul successo dell'Austria. Il successivo scontro fu la battaglia di Pfeddersheim il 10 novembre.

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra