Battaglia di Doiran (1916)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Battaglia di Doiran
parte del fronte macedone della prima guerra mondiale
Data9 - 18 agosto 1916
LuogoLago Dojran, attualmente nel territorio della Repubblica di Macedonia
EsitoVittoria bulgara
Schieramenti
Comandanti
Dimitar GeshovSconosciuto
Effettivi
2ª Divisione di Fanteria Tracia3 Divisioni francesi
1 Divisione inglese
Totale:
45.000 uomini
400 cannoni
Perdite
1.3563.200
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Doiran fu combattuta all'inizio dell'agosto 1916, nell'ambito degli scontri avvenuti sul fronte macedone durante la prima guerra mondiale. Tre divisioni francesi ed una inglese, forti di 45.000 effettivi e 400 pezzi d'artiglieria, lanciarono un'offensiva contro le posizioni bulgare nei pressi del lago Dojran, difese dalla 2a Divisione di Franteria "Tracia". L'assalto iniziò il 9 agosto con un pesante fuoco di artiglieria sulle posizioni del 27º Reggimento Chepino e del 9º Reggimento Plovdiv. Tutti gli attacchi portati successivamente nei giorni 10, 15, 16 e 18 agosto furono respinti dalla 2a Divisione e gli Alleati furono costretti a ritirarsi sulle posizioni di partenza, con forti perdite.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]