Batman of the Future: Il ritorno del Joker (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Batman of the Future: Il ritorno del Joker
videogioco
Titolo originaleBatman: Return of the Joker
PiattaformaNintendo Entertainment System, Game Boy, Sega Mega Drive
Data di pubblicazioneNES:
Giappone 20 dicembre 1991
Flags of Canada and the United States.svg 20 dicembre 1991
Flag of Europe.svg 19 novembre 1992

Game Boy:
Giappone 28 marzo 1992
Flags of Canada and the United States.svg 1992

Mega Drive:
Flags of Canada and the United States.svg 1992
GenerePiattaforme
OrigineGiappone
SviluppoSunsoft
PubblicazioneSunsoft
Modalità di giocoGiocatore singolo
Preceduto daBatman: The Video Game

Batman of the Future: Il ritorno del Joker (Batman: Return of the Joker) è un videogioco a piattaforme sviluppato e pubblicato da Sunsoft nel 1991 per il Nintendo Entertainment System e successivamente distribuito anche per il Game Boy ed il Sega Mega Drive[1]. È il seguito di Batman: The Video Game del 1989 ma, a differenza di questo, non è basato né sull'omonimo film del 1989 né su una particolare serie televisiva dell'eroe, ma è un gioco con una storia a sé stante.[2]

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Joker è nuovamente fuggito di prigione e Batman deve catturarlo per riportare ancora la pace su Gotham City. Il giocatore deve guidare Batman attraverso 7 livelli dove il personaggio deve affrontare nemici vari ed usare diverse armi. In alcuni schemi Batman è dotato di un jet pack, trasformando il gioco in una specie di sparatutto a scorrimento. Batman può anche raccogliere dei power-up che possono aumentare la potenza delle armi possedute.[2]

Alla fine di ogni livello Batman deve affrontare un boss. In questo schema la misura dell'energia del personaggio cambia, passando dalla classica barra a segmenti usata negli schemi di gioco normali ad un indicatore numerico: questo permette a Batman di avere più energia del solito, traendone un aiuto negli scontri con i boss.[2]

La versione per Game Boy presenta solo 4 livelli: i primi 3 possono essere affrontati in ordine sparso ma l'ultimo livello è accessibile solo quando il giocatore ha passato tutti gli altri livelli. Anche l'arma è unica, un solo tipo di Batarang a differenza delle versioni per le altre piattaforme, che ne hanno più tipi.[3]

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

La versione per NES è stata pubblicata in Giappone come Dynamite Batman (ダイナマイトバットマン Dainamaito Battoman?). La versione per Sega Mega Drive è stata pubblicata come Batman: Revenge of the Joker, presumibilmente per evitare confusioni con il gioco Batman Returns di SEGA. Ne è stato realizzato anche un prototipo per il Super Nintendo ma che non è mai stato pubblicato.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Negli episodi precedenti..., in Play Generation, nº 39, Edizioni Master, aprile 2009, p. 18, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  2. ^ a b c (EN) Informazioni generali sul gioco, Moby Games. URL consultato il 05/07/2015.
  3. ^ (EN) Batman: Return of the Joker (versione Game Boy), Moby Games. URL consultato il 05/07/2015.
  4. ^ (EN) Giochi basati su Batman pubblicati da Sunsoft, TvTropes. URL consultato il 05/07/2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]