Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Bastam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Basṭām
città
بسطام
Basṭām – Veduta
Il mausoleo di Bayazid Bistami
Localizzazione
Stato Iran Iran
Regione Semnan
Provincia Shahrud
Circoscrizione Bastam
Territorio
Coordinate 36°29′N 55°00′E / 36.483333°N 55°E36.483333; 55 (Basṭām)Coordinate: 36°29′N 55°00′E / 36.483333°N 55°E36.483333; 55 (Basṭām)
Altitudine 1,419 m s.l.m.
Abitanti 7 382[1] (2006)
Altre informazioni
Prefisso 0274
Fuso orario UTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Basṭām
Basṭām

Basṭām (persiano: بسطام‎‎), o Bisṭām, è una città della provincia di Shahrud, circoscrizione di Bastam, nella regione di Semnan in Iran. Aveva, nel 2006, una popolazione di 7.382 abitanti. Si trova 6 km a nord di Shahrud.

La città risale al VI secolo a.C. ed è conosciuta per il mausoleo[2] del periodo ilkhanide del mistico sufi Tayfūr Abū Yazīd al-Bisṭāmī, conosciuto anche come Bayazid Bistami e per la torre Kashaneh [3][4] (un tempo Qazaneh) che si fa risalire ai tempi di Ghāzān Khān[5]. I monumenti sono inseriti nella lista provvisoria[6] del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il dato proviene dal sito World Gazetteer, che non esiste più e non è stata trovata una copia disponibile
  2. ^ ITTO: Bayazid Bastami Tomb
  3. ^ Kashaneh Bastam Tower
  4. ^ Tomb Tower at Bastam
  5. ^ "Basṭām." Encyclopædia Britannica. 2010. Encyclopædia Britannica Online. 06 Jul. 2010
  6. ^ World Heritage: Bastam and Kharghan

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]