Basta chiudere gli occhi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Basta chiudere gli occhi
ArtistaGino Paoli
Tipo albumStudio
Pubblicazione1964
Dischi1
Tracce12
GenerePop
EtichettaRCA
Gino Paoli - cronologia
Album precedente
(1962)

Basta chiudere gli occhi è il terzo album del cantautore italiano Gino Paoli, pubblicato dall'etichetta discografica RCA nel 1964.

L'album contiene 12 brani, 9 dei quali sono interamente composti dall'interprete, che ha firmato anche A Milano non crescono fiori con Franco Migliacci, mentre La nostra casa vede come autori Flavio Carraresi e Sergio Bardotti, infine Nel corso è opera di Lina Wertmüller ed Ennio Morricone. Quest'ultimo ha diretto l'orchestra in tutti i brani, ad eccezione del già citato La nostra casa, nel quale Paoli è invece accompagnato dall'organico di Luis Enriquez.

Ieri ho incontrato mia madre è stato presentato quello stesso anno al Festival di Sanremo dall'autore in abbinamento con Antonio Prieto, ottenendo l'accesso alla finale, mentre altri 5 brani, fra cui il celebre Sapore di sale, erano usciti l'anno prima come brano principale o lato B di un singolo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. Che cosa c'è
  2. Ricordati
  3. A Milano non crescono fiori
  4. Basta chiudere gli occhi
  5. La nostra casa
  6. Vivere ancora

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sapore di sale
  2. Nel corso
  3. Domani
  4. Io e tu
  5. Sarà così
  6. Ieri ho incontrato mia madre

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica