Basilica di San Sebastiano (Castiglione delle Stiviere)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Basilica di San Sebastiano
Castiglione delle Stiviere-Basilica di S. Sebastiano.jpg
StatoItalia Italia
RegioneLombardia Lombardia
LocalitàCastiglione delle Stiviere
ReligioneCristiana cattolica
TitolareSebastiano
Diocesi Mantova
Stile architettonicoNeoclassico
Inizio costruzione1577
CompletamentoXIX secolo

Coordinate: 45°23′32.23″N 10°29′36.26″E / 45.392286°N 10.493406°E45.392286; 10.493406

La basilica di San Sebastiano (o San Sebastiano in Castello) è un edificio religioso di Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova.

Lapide commemorativa sulla facciata

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio sorge all'interno delle mura del castello di Castiglione delle Stiviere, sopra una collina che domina la città.

Edificata nel 1577 per volere del marchese Ferrante Gonzaga, primo marchese di Castiglione in segno di ringraziamento per essere scampato alla peste del 1576. Fu il luogo di raccoglimento prediletto di san Luigi Gonzaga, che dal 1610 al 1679 ospitò una sua reliquia.

L'edificio era destinato ad accogliere le spoglie dei signori Gonzaga. Al suo interno trovò sepoltura solo nel 1600, in quanto scomunicato, Rodolfo Gonzaga[1], che morì assassinato il 3 gennaio 1593 a Castel Goffredo. La madre Marta Tana ricorse al papa Gregorio XV ed ottenne la ribenedizione della salma e la sua sepoltura in terra consacrata.

L'interno, a navata unica, è destinato ad accogliere funzioni religiose della parrocchia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rosanna Golinelli Berto. Associazione per i monumenti domenicani (a cura di), Sepolcri Gonzagheschi, Mantova, 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]