Basilica di Nostra Signora (Tongeren)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Basilica di Nostra Signora
Onze-Lieve-Vrouwebasiliek
Tongeren Liebfrauenbasilika 64.JPG
StatoBelgio Belgio
RegioneFiandre Fiandre
LocalitàCoat of arms of Tongeren.jpg Tongeren
ReligioneCattolica
Diocesi Hasselt
Stile architettonicogotico
Inizio costruzione1240
CompletamentoXIII secolo

Coordinate: 50°46′51″N 5°27′52.5″E / 50.780833°N 5.464583°E50.780833; 5.464583

La basilica di Nostra Signora (in nederlandese: Onze-Lieve-Vrouwebasiliek) è il principale luogo di culto della città di Tongeren, in Belgio.

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

Veduta dell'interno

La Basilica è stata costruita in stile gotico, secondo la sua interpretazione locale del gotico brabantino, nel XIII secolo.

Sul sito della chiesa recenti scavi hanno portato alla luce alcuni dei più ricchi ritrovamenti archeologici nelle Fiandre. Gli scavi archeologici hanno dimostrato la presenza di un edificio presente nell'area già a partire dal IV secolo ed una casa di preghiera carolingia risalente al IX secolo.

La costruzione del coro della basilica attuale è iniziata nel 1240. Le navate, il transetto e le cappelle laterali furono aggiunte tra il XIII e il XV secolo.

Il campanile romanico originale è stato sostituito con l'attuale torre gotica, che misura 64 m di altezza, costruita tra il 1442 ed il 1541.[1].

L'interno della basilica ospita la statua della Madonna di Tongeren, risalente al 1475. Il tesoro è ospitato nell'ex sala del Capitolo e comprende una delle più ricche collezioni di arte religiosa in Belgio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gli scavi archeologici e la storia della basilica, su basiliektongeren.be. URL consultato il 13 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENn85040191