Bartolomeo delle Cisterne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bartolomeo Costa Sbardilini, più noto come Bartolomeo delle Cisterne (Capodistria, 1400 circa – Trieste, 1480), è stato un architetto italiano specializzato in opere di ingegneria idraulica (da cui il soprannome)..

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu genero di Giovanni da Udine.

Progettò la ricostruzione del Duomo di Cividale del Friuli, che era stato distrutto dal terremoto del 1448[1], il battistero e il campanile del Duomo di Udine. Diresse i lavori di costruzione della Loggia del Lionello in Udine.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il progetto prevedeva una chiesa di gusto gotico-veneziano. Sfortunatamente nel 1502 una colonna cedette provocando il crollo di buona parte della fabbrica. Il Duomo fu ricostruito da Pietro Lombardo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]