Barstow (California)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Barstow
city
(EN) City of Barstow
Barstow – Veduta
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of California.svg California
ConteaSan Bernardino
Amministrazione
SindacoJulie Hackbarth-McIntyre
Territorio
Coordinate34°53′36″N 117°01′08″W / 34.893333°N 117.018889°W34.893333; -117.018889 (Barstow)Coordinate: 34°53′36″N 117°01′08″W / 34.893333°N 117.018889°W34.893333; -117.018889 (Barstow)
Altitudine663 m s.l.m.
Superficie107,20 km²
Abitanti22 639 (2010)
Densità211,18 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale92311–92312
Prefisso442/760
Fuso orarioUTC-8
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Barstow
Barstow
Barstow – Mappa
Sito istituzionale

Barstow è una città della contea di San Bernardino, California, Stati Uniti. La popolazione era di 22.639 abitanti al censimento del 2010. Barstow si trova a 67 miglia (108 km) a nord di San Bernardino.

Barstow è un importante centro di trasporto per l'Inland Empire. Diverse autostrade principali, tra cui l'Interstate 15, l'Interstate 40, la California State Route 58 e l'U.S. Route 66 convergono in città. È il sito di una grande stazione di smistamento ferroviaria, appartenente alla BNSF Railway. Anche la Union Pacific Railroad attraversa la città utilizzando i diritti di tracciamento sulla linea principale della BNSF fino a Daggett, a 10 miglia (16 km) ad est, da dove si dirige a Salt Lake City e la BNSF si dirige a Chicago. Barstow è situata circa 15 miglia (24 km) da Yermo, a 30 miglia (48 km) da Victorville, a 62 miglia (100 km) da Baker, California e a 114 miglia (183 km) da Primm, Nevada. Barstow funge da punto intermedio per i conducenti che viaggiano tra Los Angeles, California (120 miglia (190 km) a sud-ovest) e Las Vegas, Nevada (150 miglia (240 km) a nord-est).

Barstow è la sede della Marine Corps Logistics Base Barstow ed è la città più vicina al Fort Irwin National Training Center.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 41,39 mi2 (107,20 km2).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'insediamento di Barstow iniziò ad esistere verso la fine degli anni 1830 nel Corridoio Mormone. Ogni autunno e inverno, con il tempo che si è raffreddato, la pioggia ha prodotto una nuova crescita di erba e ha reintegrato le sorgenti d'acqua nel deserto del Mojave. Persone, merci e mandrie di animali si sarebbero trasferite dal Nuovo Messico e successivamente nello Utah a Los Angeles, lungo l'Old Spanish Trail da Santa Fe, o dopo il 1848, sulla Mormon Road da Salt Lake City. I treni dei carri merci sono tornati a Salt Lake City e in altri punti all'interno. Questi viaggiatori seguirono il corso del fiume Mojave, annaffiando e accampandosi a Fish Ponds sulla sua riva sud (ovest di Nebo Center) o 3 625 miglia sul fiume sulla sponda nord, in un boschetto lungo il fiume di salici e pioppi, addobbato con uva selvatica, chiamato Grapevines (in seguito il sito di North Barstow). Nel 1859, la Mojave Road seguì un percorso che andò da Los Angeles a Fort Mojave attraverso Grapevines che collegava verso est con la Beale Wagon Road attraverso la parte settentrionale del Territorio del Nuovo Messico fino a Santa Fe.

Seguirono i problemi indiani con le tribù Paiute, Mohave e Chemehuevi e dal 1860 Camp Cady, una base militare dello U.S. Army a 20 miglia (32 km) ad est di Barstow, fu occupato sporadicamente fino al 1864, quindi definitivamente, da soldati che occupavano altri posti sulla Mojave Road o pattugliamento nella regione fino al 1871.[1] Furono istituiti trading post a Grapevines e Fish Ponds che rifornivano i viaggiatori sulle strade e sempre più i minatori che entravano nel deserto del Mohave dopo la fine delle ostilità con i nativi.[2]

Le radici di Barstow si trovano anche nella ricca storia mineraria del deserto del Mojave, in seguito alla scoperta dell'oro e dell'argento nella Valle di Owens e nelle montagne a est negli anni 1860 e 1870. A causa dell'afflusso di minatori in arrivo a Calico e Daggett, furono costruite ferrovie per il trasporto di merci e persone. La Southern Pacific costruì una linea da Mojave, California, attraverso Barstow a Needles nel 1883. Nel 1884, la proprietà della linea da Needles a Mojave fu trasferita alla Santa Fe Railroad. La pavimentazione delle principali autostrade attraverso Barstow portò all'ulteriore sviluppo della città. Gran parte della sua economia dipende dal trasporto. Prima dell'avvento del sistema autostradale interstatale, Barstow era un importante fermata sulle Routes 66 e 91. Le due autostrade si incontrarono nel centro di Barstow e proseguirono verso ovest insieme a Los Angeles.

Barstow prende il nome da William B. Strong, ex presidente della Atchison, Topeka and Santa Fe Railway.[3] Alcuni dei primi nomi di Barstow furono Camp Sugarloaf, Grapevine e Waterman Junction.[4][5]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[6] del 2010, la popolazione era di 22.639 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 52,3% di bianchi, il 14,6% di afroamericani, il 2,1% di nativi americani, il 3,2% di asiatici, l'1,2% di oceanici, il 18,7% di altre razze, e il 7,8% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 42,8% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The California State Military Museum; Historic California Posts: Camp Cady, Militarymuseum.org. URL consultato il 12 ottobre 2018.
  2. ^ inc Westec Services, Richard L. Carrico, Frank Norris e United States. Bureau of Land Management, A History of land use in the California Desert Conservation Area, Riverside, Calif. : Bureau of Land Management, California Desert District Office, 22 settembre 1978. Ospitato su Internet Archive.
  3. ^ The Atchison, Topeka, and Santa Fe Railway and Auxiliary Companies – Annual Meetings, and Directors and Officers; January 1, 1902, Google Books. URL consultato il 12 ottobre 2018.
  4. ^ Route 66 Barstow Where the Trails Meet, su cart66pf.org. URL consultato il 12 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 9 marzo 2003).
  5. ^ Philip Varney, Southern California's Best Ghost Towns, University of Oklahoma Press, 1990, p. 51, ISBN 0-8061-2252-8.
  6. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 12 ottobre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

California Portale California: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della California