Barbie - Il Natale perfetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Barbie - Il Natale perfetto
Barbie - Il Natale perfetto.jpg
Una scena del film
Titolo originaleBarbie: A Perfect Christmas
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2011
Durata74 min
Genereanimazione
RegiaMark Baldo
SceneggiaturaElise Allen
ProduttoreKevin Gamble, Gokul Kesavan
Produttore esecutivoRob Hudnut, Steven Wendland
Casa di produzioneUniversal Studios Home Entertainment
MontaggioAaron Seelman
MusicheBecky Kneubuhl, Gabriel Mann
ScenografiaWalter P. Martishius
Character designJessica Borutski, Peter J. DeLuca, Erik Martin, Mark McDonnell
AnimatoriAniket Shelgikar
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Barbie - Il Natale perfetto (Barbie: A Perfect Christmas) è un film d'animazione diretto da Mark Baldo, pubblicato in direct-to-video l'8 novembre 2011 negli Stati Uniti d'America.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In occasione delle vacanze natalizie, Barbie e le sorelle Skipper, Stacie e Chelsea vogliono raggiungere la zia Millie a New York, tuttavia l'aereo in cui viaggiano è costretto a effettuare un atterraggio di emergenza a Rochester a causa di una tempesta di neve all'aeroporto di New York. Barbie noleggia una macchina per andare a Minneapolis per cercare un volo più veloce, tuttavia lungo la strada innevata si perdono. Successivamente scorgono il Tannenbaum Inn, gestito da Christie Clauson e dalla famiglia degli Elif, dove poter alloggiare una notte: l'interno è addobbato a festa, con uomini impegnati a impacchettare regali e a sistemare decorazioni.

Skipper tenta di prenotare un volo per New York, ma a causa della neve e di successive perturbazioni, le sorelle non potranno partire. Iniziano a uscire e camminare sulla neve fresca, esplorando il territorio dove sorge anche un fienile con un sacco di regali; lungo la strada è situato anche un distributore di benzina con un garage dove c'è una band che suona, ma che non ha a disposizione un cantante.

Rassegnate all'idea di non poter più raggiungere la loro zia, le sorelle propongono un concerto al Tannenbaum con la canzone che Skipper avrebbe dovuto portare a un gruppo a New York. Skipper, avvalendosi della band conosciuta nel garage, vuole però organizzare il tutto in piena autonomia, mentre Stacie e Chelsea vorrebbero prepararsi per un numero con i cani, ma le due litigano e Chelsea, sgridata anche da Skipper, si allontana, mentre i cani, alla vista di uno scoiattolo, lo rincorrono distruggendo tutto il palco e le decorazioni. Rendendosi conto della scomparsa di Chelsea, tutti si mettono alla ricerca, finché Barbie non la ritrova nel fienile. Nella zona centrale scoprono poi che i regali sono spariti e al loro posto trovano tutto predisposto per lo spettacolo: palco, luci, sedie e decorazioni. All'arrivo del pubblico, Stacie e Chelsea si esibiscono con i cani, successivamente Skipper canta il suo brano con la band e in quell'istante arriva anche zia Millie. All'esterno poi viene allestito un albero di Natale intorno al quale tutti cantano sulle note di Deck the Halls.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]