Barbara De Luca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Barbara De Luca
De luca barbara.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 185 cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice
Ritirata 2011
Carriera
Squadre di club
1992-1993Pallavolo Sarzana
1993-1996Modena
1996-1997Gierre Roma
1997-1998Virtus Reggio Calabria
1998-2001Romanelli
2001-2002Imola
2002-2004Vicenza Volley
2004-2005Giannino Pieralisi
2005-2006Airone Tortolì
2006-2007Sassuolo
2007-2008Santeramo
2008-2009Pallavolo Cesena
2009-2010Busto Arsizio
2011NLP Sanremo
Nazionale
1994Italia Italia U-19
1994-1997Italia Italia92 pres.[1]
Statistiche aggiornate al 3 febbraio 2017

Barbara De Luca (Sarzana, 19 luglio 1975) è un'ex pallavolista italiana.

Giocava nel ruolo di schiacciatrice.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Barbara De Luca comincia nel 1992 nella Pallavolo Sarzanese, in Serie C1. Nella stagione 1993-94 viene ingaggiata dal Volley Modena, esordendo in Serie A1: resta legata al club emiliano per tre annate vincendo due Coppe delle Coppe; in questo periodo fa parte delle nazionali giovanili italiane, aggiudicandosi con quella Under-19 la medaglia d'argento al campionato europeo 1994, ed esordendo poi anche nella nazionale maggiore nello stesso anno.

Nella stagione 1996-97 è sempre in Serie A1, questa volta con la Gierre Roma Pallavolo, ottenendo il successo in Coppa CEV; nel 1997 ottiene le ultime convocazioni in nazionale. Dopo un'annata con la Virtus Reggio Calabria, si accasa per la stagione 1998-99 alla Romanelli Volley, in Serie A2: con il club di Firenze conquista la promozione nella massima divisione, dove gioca, vestendo la stessa maglia, per i due campionati successivi.

Resta in Serie A1 nella stagione 2001-02 con il Team Volley Imola, in quella 2002-03 e 2003-04 con il Vicenza Volley, in quella 2004-05 con il Giannino Pieralisi Volley di Jesi e in quella 2005-06 con il Volley Airone Tortolì.

Nell'annata 2006-07 viene ingaggiata dal Sassuolo Volley, in serie cadetta, con cui vince la Coppa Italia di Serie A2 e conquista la promozione in Serie A1. Ritorna quindi nella massima divisione nazionale nella stagione 2007-08 vestendo la maglia del Santeramo Sport, mentre nella stagione successiva gioca per la Pallavolo Cesena.

Sempre in Serie A1, nella stagione 2009-10, passa alla Futura Volley Busto Arsizio con cui conquista la Coppa CEV: al termine del campionato si ritira dall'attività agonistica. Tuttavia al termine della stagione 2010-11 rientra in campo per disputare qualche partita con la Nuova Lega Pallavolo Sanremo, in Prima Divisione[2]: al termine del campionato si ritira definitivamente[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

1994-95, 1995-96
2009-10
1996-97
2006-07

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]