Barbara Billingsley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Barbara Billingsley con Hugh Beaumont nella serie tv Il carissimo Billy.

Barbara Billingsley, nata Barbara Lillian Combes (Los Angeles, 22 dicembre 1915Santa Monica, 16 ottobre 2010), è stata un'attrice statunitense attiva sul grande schermo e in televisione, dove ha raggiunto la notorietà interpretando June Cleaver nella sitcom Il carissimo Billy (Leave it to Beaver) dal 1957 al 1963 e nel sequel The New Leave it to Beaver dal 1983 al 1989.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Barbara Lillian Combes nacque a Los Angeles il 22 dicembre 1915 da Lillian Agnes McLaughlin, impiegata in una fattoria, e dall'agente di polizia Robert Collyer Combes.[1] Dopo il diploma si trasferì a New York, decisa a diventare un'attrice e lavorando nel frattempo come assistente di un illusionista e come caporeparto in un maglificio.[1] L'occasione si presentò nel 1937 con la commedia di Broadway Straw Hat, nella quale Barbara esordì all'età di 19 anni ruolo di Lureen Lee.[1] La commedia venne però cancellata dopo soli quattro spettacoli e Barbara trovò lavoro come modella guadagnando 60 dollari a settimana, continuando a cercare nuove opportunità di recitazione.[1]

Nel 1945 firmò un contratto con la MGM e iniziò la carriera cinematografica, adottando il cognome del marito Glenn Billingsley.[1] Dopo diverse apparizioni non accreditate in film quali In fondo al cuore di Robert Z. Leonard (1946) e Il mare d'erba di Elia Kazan (1947) nel 1948 ottenne il primo ruolo accreditato in The Argyle Secrets di Cy Endfield.[2] Tra il 1949 e il 1954 partecipò ad una decina di film, tra cui Le vie del cielo di Charles Walters (1951) e Tutto per tutto di Gerald Mayer (1951), più altrettanti per i quali non venne accreditata (I lancieri del Dakota e Il bruto e la bella tra gli altri).

La famiglia Cleaver, protagonista della serie Il carissimo Billy.

Nel 1956 si trasferì a Santa Monica e l'anno successivo sostenne un provino per interpretare il personaggio di Kathy O'Hara nella quarta stagione della serie televisiva Make Room for Daddy.[1] Per la parte venne scelta Marjorie Lord ma Barbara partecipò comunque ad un episodio della serie.[1]

Il 1957 fu l'anno decisivo per la carriera di Barbara. Il 4 ottobre sulla CBS andò in onda il primo episodio della sitcom Il carissimo Billy, nella quale l'attrice interpretava il ruolo di June Cleaver. La serie, ritratto di una tipica famiglia americana del ceto medio negli anni cinquanta, ebbe una grandissima popolarità e andò in onda per sei stagioni e 234 episodi, fino alla cancellazione avvenuta nel 1963. Curiosamente, nella sitcom Barbara svolgeva spesso le faccende domestiche indossando una collana di perle, una sua idea dovuta ad un'evidente cicatrice sul collo che l'attrice pensò così di nascondere alle telecamere.[1]

Nonostante la serie l'avesse resa molto popolare, dopo la sua cancellazione avvenuta nel 1963 l'attrice non trovò molte altre opportunità di recitazione. Solo nel 1984 ebbe un rilancio riprendendo il personaggio di June Cleaver nel sequel intitolato The New Leave it to Beaver, andato in onda fino al 1989, oltre che in alcuni episodi di Elvira's Movie Macabre (1984), Love Boat (1987), Baby Boom (1988) e Hi Honey, I'm Home (1991). Nel 1997 uscì il film tratto dalla serie, distribuito in Italia col titolo Ci pensa Beaver.

Dopo aver partecipato ad altre serie televisive negli anni novanta, nel 2003 ha terminato la carriera a 87 anni nel film per la televisione Il mistero di Hamden.[1] Affetta da alcuni anni da polimialgia reumatica, l'attrice è morta nella sua casa di Santa Monica nel 2010 all'età di 94 anni. È sepolta nel Woodlawn Memorial Cemetery di Santa Monica.[3]

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

Barbara Billingsley si è sposata tre volte: nel 1940 con Glenn Billingsley dal quale ha avuto due figli (Drew e Glenn Jr.), fino al divorzio avvenuto nel 1947, dal 1953 al 1956 con il regista inglese Roy Kellino e dal 1959 al 1981 con il medico William Mortensen.[4]

È stata una convinta sostenitrice del Partito Repubblicano, al quale dedicò tempo e denaro presenziando a convention, serate di gala e raccolte di fondi. Fu attiva in particolare nelle campagne presidenziali di Wendell Willkie, Thomas Dewey, Dwight Eisenhower, Richard Nixon, Ronald Reagan e George W. Bush.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attività televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Serie tv[modifica | modifica wikitesto]

Film Tv[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Special televisivi[modifica | modifica wikitesto]

  • All-Star Party for "Dutch" Reagan (8 dicembre 1985)
  • Family Comedy Hour (25 novembre 1987)
  • 5th Annual Soap Opera Awards (1989)

Documentari[modifica | modifica wikitesto]

  • Inside TV Land: Style and Fashion (14 febbraio 2003)
  • TV Land Awards: A Celebration of Classic TV (12 marzo 2003)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Daytime Emmy Awards

  • 1989 - Nomination per la migliore performance in una serie per bambini per Muppet Babies
  • 1990 - Nomination per la migliore performance in una serie per bambini per Muppet Babies

Character And Morality Internet Entertainment Awards

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j Barbara Billingsley - Trivia, www.imdb.com. URL consultato il 5 gennaio 2017.
  2. ^ Barbara Billingsley - Actress, www.imdb.com. URL consultato il 5 gennaio 2017.
  3. ^ Barbara Billingsley, www.findagrave.com. URL consultato il 5 gennaio 2017.
  4. ^ Barbara Billingsley - Spouse, www.imdb.com. URL consultato il 5 gennaio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Il carissimo Billy

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN26807877 · ISNI (EN0000 0000 4859 3109 · LCCN (ENno2005119595 · BNF (FRcb14156062x (data) · WorldCat Identities (ENno2005-119595