Banner Mania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Banner Mania
software
Banner Mania (emulato su Dosbox per Ubuntu)
Banner Mania (emulato su Dosbox per Ubuntu)
GenereComputer grafica
SviluppatoreBrøderbund, Pixellite Group
Data prima versione1989
Sistema operativoDOS
LicenzaSoftware proprietario
(licenza non libera)
Sito webnon disponibile

Banner Mania era un software di elaborazione grafica per la creazione di striscioni [1]. Fu rilasciato da Brøderbund nel 1989 e fu sviluppato per Pixellite Group e Presage Software Development e scritto da Christopher Schardt and Dane Bigham [2].

Il software fu sviluppato in stile wizard, in modo da creare in maniera semplice striscioni stampabili. Nonostante girasse sotto MS-DOS, il programma aveva una interfaccia utente discretamente sviluppata e funzionale, interamente WYSIWYG e dotata di supporto per il mouse. Consentiva la scelta tra 19 font diversi [3] e 16 colori per gli effetti grafici [4]. La possibilità di scegliere fra una discreta gamma di font e stili, il supporto alle più comuni stampanti ad aghi ed a laser, la possibilità di stampa diretta anche su modulo continuo ne fecero un software versatile e pratico per uso domestico, non paragonabile comunque a software di grafica professionali.

Nonostante le potenzialità, il software era in grado di girare su macchine senza particolari risorse (un PC con processore 80286 ed 1 MB di memoria ram era più che sufficiente).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Catalogo Brøderbund (PDF), su mocagh.org. URL consultato il 25 giugno 2018.
  2. ^ (EN) Banner Mania (Computer File, 1990), su worldcat.org. URL consultato il 25 Giugno 2018.
  3. ^ (EN) Mark Haverstock, Programs that get the word out, in Boys' Life, Maggio 1991, p. 14. URL consultato il 25 Giugno 2018.
  4. ^ (ES) Bannermania - el programa para hacer banners en los noventas, su cuandoerachamo.com. URL consultato il 25 Giugno 2018.
Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica