BTS (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Bangtan Boys)
BTS
BTS at the 31st Golden Disk Awards.jpg
I BTS nel 2017 ai Golden Disk Awards
Paese d'origine Corea del Sud Corea del Sud
Genere K-pop
Rap
Pop
Musica elettronica
Rock
Contemporary R&B
Electronic dance music
Periodo di attività 2013 – in attività
Etichetta Big Hit Entertainment, Pony Canyon (2014-2017 in Giappone), Def Jam Japan (2017 - presente)
Album pubblicati 13
Studio 4
Raccolte 4
Sito web
BTS
Nome giapponese
Kanji 防弾少年団
Rōmaji Bōdan Shōnendan
Nome coreano
Hangŭl 방탄소년단
Hanja 防彈少年團
Latinizzazione riveduta Bangtan Sonyeondan
McCune-Reischauer Pangt'an Sonyǒndan

I BTS, anche conosciuti come Bangtan Boys, sono una idol band sudcoreana formata dalla Big Hit Entertainment. Sia il loro nome coreano, Bangtan Sonyeondan, che quello giapponese, Bōdan Shōnendan, si traducono "Boy scout a prova di proiettile".

Il gruppo è composto da sette membri e ha debuttato il 13 giugno 2013 con la canzone "No More Dream" dall'album singolo 2 Cool 4 Skool, per il quale hanno vinto numerosi premi come nuovi artisti dell'anno, inclusi quelli dei MelOn Music Awards e Golden Disk Awards del 2013, e dei Seoul Music Awards del 2014. Hanno proseguito la loro ascesa con la trilogia intitolata The Most Beautiful Moment in Life, della quale due pubblicazioni, The Most Beautiful Moment in Life, Part 2 e The Most Beautiful Moment In Life: Young Forever, hanno debuttato nella Billboard 200[1]. The Most Beautiful Moment In Life, Part 2 si è anche classificato primo nella Billboard World Albums Chart restandoci per alcune settimane, rendendoli i primi artisti k-pop a conseguire tale risultato[2]. Il secondo album in studio Wings è stato primo su iTunes in più di ventisei paesi[3], e ventiseiesimo nella Billboard 200, segnando il miglior piazzamento di sempre per un disco k-pop, oltre a rendere i BTS sia i primi artisti di questo genere ad avere tre lavori nella classifica, sia i primi a restarci per più di una settimana[4][5]. Nella nativa Corea del Sud, Wings ha venduto 681.924 copie in una settimana, stabilendo il record per il maggior numero di vendite avvenute durante il primo mese nella storia della Gaon Chart; ad oggi è, inoltre, l'album più venduto nella storia della stessa classifica[6].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima del debutto[modifica | modifica wikitesto]

I primi membri dei BTS vengono scritturati nel 2010 e nel 2011 tramite le audizioni "Hit It" della Big Hit Entertainment. La formazione originale subisce numerose modifiche prima di arrivare a quella definitiva del 2012. Sei mesi prima del debutto, i membri iniziano a farsi conoscere tramite Twitter, video, post sul fancafé e caricando cover di canzoni su YouTube e SoundCloud[7]. Rap Monster si esibiva già come rapper underground e aveva pubblicato varie tracce, tra cui una collaborazione con Zico[8][9]. Jin era uno studente di arte cinematografica alla Konkuk University prima di essere notato per strada, mentre Suga era un rapper underground a Daegu[10]. J-Hope, che faceva parte di una crew di ballo di strada chiamata Neuron, partecipava a varie competizioni[11]. Prima di unirsi alla Big Hit, Jimin era entrato alla Busan High School of Arts come miglior studente di danza moderna, ma in seguito si trasferì alla Korea Arts High School con V, che aveva passato le audizioni a Daegu[12]. Jungkook aveva ricevuto offerte da sette agenzie diverse dopo aver lasciato le audizioni per Superstar K, ma scelse la Big Hit dopo aver sentito Rap Monster rappare[13][14].

Nel 2012 J-Hope appare in diversi programmi grazie alla collaborazione con Jo Kwon dei 2AM per il singolo intitolato Animal. Quello stesso anno, i membri (esclusi Rap Monster e Jimin) sono apparsi nel video musicale di Jo Kwon "I'm Da One", mentre Jimin e Jungkook sono apparsi nel video musicale "Party (XXO)" delle Glam. Il gruppo ha pubblicato due cover prima del debutto: Rap Monster, Jin e Suga hanno inciso un rifacimento di "Drank" di Kendrick Lamar, trasformandola in "School of Tears"; J-Hope, Jungkook e Jimin hanno registrato una cover di "Young, Wild and Free" di Wiz Khalifa, intitolandola "Graduation".

2013-2014: debutto in Corea e concerti all'estero[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 giugno 2013, i Bangtan Boys hanno pubblicato la tracklist per il loro album singolo di debutto, 2 Cool 4 Skool, e un video musicale dal titolo "No More Dream". Hanno debuttato a M! Countdown il 13 giugno 2013. Il 16 luglio hanno pubblicato un altro singolo da 2 Kool 4 Skool, "We are Bulletproof Pt. II". L'11 settembre 2013 è stato pubblicato il video musicale di "N.O", tratto dal primo EP O!RUL8,2?, su YouTube.

Il 15 gennaio 2014 la Big Hit Entertainment ha annunciato che sarebbero tornati sulle scene con il loro nuovo mini album Skool Luv Affair. Dopo diversi teaser, l'11 febbraio 2014 i BTS hanno tenuto uno showcase per presentarlo; il disco è uscito il giorno successivo insieme al videoclip della title track "Boy in Luv". I membri hanno partecipato direttamente alla produzione delle canzoni, soprattutto Suga, Rap Monster e J-Hope, sia per la musica che per i testi. Hanno lavorato insieme al produttore Hitman Bang, così come a Pdogg, Supreme Boi, Slow Rabbit e OWO. Il 6 aprile hanno pubblicato il video musicale di un'altra traccia dell'album: "Just One Day". Il 4 giugno 2014, i BTS hanno debutto in Giappone con la versione giapponese di "No More Dream".

Il 14 luglio 2014 si sono esibiti nel loro primo concerto americano, il BTS:Show & Prove, disponibile dal 24 luglio nel programma televisivo BTS American Hustle Life. Durante le attività in America hanno lavorato con artisti di fama mondiale come Iris Stevenson, Coolio, Warren G e Jenny Kitar. Il 10 agosto il gruppo ha partecipato al KCON di Los Angeles insieme alle Girls' Generation e ad altri compatrioti. Il 20 agosto è uscito il primo album in studio Dark & Wild, promosso dal singolo "Danger".

All'AX-Korea Hall di Seul, il 17, il 18 e il 19 ottobre 2014 si è tenuta la prima tappa del loro primo tour, il BTS Live Trilogy Episode II: The Red Bullet[15], mentre il 21 ottobre è stato pubblicato il video di "War of Hormone", il secondo singolo estratto da Dark & Wild. Il 24 dicembre è stato pubblicato il primo album giapponese intitolato Wake Up.

2015-2016: The Most Beautiful Moment in Life[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 aprile 2015 viene pubblicato il video di "I Need U", lo stesso giorno dell'uscita dell'album The Most Beautiful Moment in Life, Part 1. Dal disco viene tratto anche il singolo "Dope" il 23 giugno. Il 29 novembre esce il video di "Run", in contemporanea con The Most Beautiful Moment in Life, Part 2.

Il 19 aprile 2016 esce il videoclip di "Epilogue: Young Forever", mentre il 30 aprile quello di "Fire", che precede di un giorno l'album The Most Beautiful Moment in Life: Young Forever. Il 15 maggio viene pubblicato un altro video musicale, quello per "Save Me". Dopo l'uscita dell'album, iniziano il loro tour in Asia, riscuotendo un enorme successo. Si esibiscono al KCON di Los Angeles e di New York, rispettivamente in giugno e in luglio. Il 13 giugno viene pubblicato il live "BTS Festa 2016" per festeggiare i tre anni del gruppo.

Il 7 settembre è stato pubblicato il nuovo album in giapponese "Youth".

Sono usciti vari 'Short Teasers' riguardanti il nuovo album, sempre dedicato alla gioventù ed alle difficoltà di quest'ultima. Il 10 ottobre è stato pubblicato il nuovo album "WINGS", che debutta con il video della canzone "Blood Sweat & Tears".

2016 -2017: L'ascesa e Wings[modifica | modifica wikitesto]

Con il comeback "Blood Sweat & Tears", i BTS acquisiscono un inaspettato grande successo, arrivando a elevate visualizzazioni nel giro di poche ore. Successivamente, anche l'album "WINGS" da cui è estratta la canzone, riscuote un enorme successo, arrivando addirittura alla "200 Billiboard", diventando il primo gruppo kpop a raggiungere questo traguardo.

A Febbraio, viene annunciato un repackaging dell' album con due versioni (Left & Right), e l'uscita di due teaser di due nuovi comeback estratti dal repackaging, "Spring Day" e "Not Today" che sono usciti rispettivamente il 13 e il 20 Febbraio.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Jin (nato Kim Seok-jin il 4 dicembre 1992 a Gwancheon). È il più grande del gruppo. Jin ha studiato recitazione nella Konkuk University a Seoul, diventando insieme a V l'attore del gruppo.
  • Suga (nato Min Yoon-gi il 9 marzo 1993 a Taegu). Insieme a Rap Monster è uno dei primi membri ad essersi unito al gruppo, tant'è che è anche quello che ha trascorso più tempo come trainee alla Big Hit. Il 16 agosto 2016 ha rilasciato il mixtape Agust D contenente 10 tracce, per il quale sono stati girati i videoclip delle canzoni Agust D e Give It to Me. Il mixtape non è stato pubblicato a nome di Suga dei BTS ma come Agust D, nome che utilizzava quando rappava a Taegu prima del debutto.
  • J-Hope (nato Jung Ho-seok il 18 febbraio 1994 a Gwangju). Ha iniziato come ballerino nella sua città natale dove faceva parte di un gruppo di street dance chiamato Neuron e una volta trasferitosi a Seul per diventare un trainee, ha imparato a rappare. Nel 2015 ha pubblicato la traccia 1verse sul SoundCloud del gruppo.
  • Rap Monster (nato Kim Nam-joon il 12 settembre 1994 a Ilsan). È stato il primo ad unirsi ai BTS e per questo è stato eletto come leader. Faceva parte di un gruppo della Big Hit che avrebbe dovuto debuttare sotto il nome di Daenamhyup. Il 20 marzo 2015 ha rilasciato il mixtape RM e sempre nello stesso anno Fantastic ft. Mandy Ventrice è stata utilizzata come colonna sonora del film I Fantastici 4 in Corea del Sud.
  • Jimin (nato Park Ji-min il 13 ottobre 1995 a Pusan). È entrato alla Busan High School of Arts come miglior studente in danza moderna, ma in seguito si è trasferito alla Korea Arts High School insieme a V. Jimin è stato tra gli ultimi ad unirsi al gruppo e anche quello che trascorso meno tempo come trainee alla Big Hit; ha iniziato a sognare di diventare un idol dopo aver sentito Rain esibirsi.
  • V (nato Kim Tae-hyung il 30 dicembre 1995 a Taegu). Nel 2015 ha contribuito alla composizione di "Hold Me Tight", terza traccia del mini album The Most Beautiful Moment In Life Part.1. Nel 2016 ha debuttato come attore con il suo vero nome, interpretando il ruolo di Han-Sung nel drama Hwarang.
  • Jungkook (nato Jeon Jung-kook il 1° settembre 1997 a Pusan). Prima di debuttare, ha fatto un'audizione tramite il programma Superstar K ma non è riuscito a superare il round di eliminazione. Sulla strada del ritorno ha ricevuto offerte da otto diverse agenzie, ma dopo aver sentito il rap di Rap Monster ha deciso di sottoscrivere un contratto con la Big Hit Entertainment. Jungkook ha pubblicato diverse cover sul SoundCloud.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

In Corea del Sud[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 2014 - Dark & Wild
  • 2016 - Wings (ripubblicato nel 2017 con il titolo You Never Walk Alone)

EP[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Album singoli[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • No More Dream (2013)
  • We are Bulletproof pt.2 (2013)
  • N.O. (2013)
  • Attack On Bangtan (2013)
  • Boy in Luv (2014)
  • Just One Day (2014)
  • Miss Right (2014)
  • Danger (2014)
  • War of Hormone (2015)
  • I Need U (2015)
  • Dope (2015)
  • Run (2015)
  • Epilogue: Young Forever (2016)
  • Fire (2016)
  • Save Me (2016)
  • Blood, Sweat and Tears (2016)
  • Spring Day (2017)
  • Not Today (2017)

Singoli promozionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Let Me Know (2014)
  • Butterfly (2015)
  • Silver Spoon (2015)
  • 21st Century Girls (2016)

Singoli digitali[modifica | modifica wikitesto]

  • School Of Tears (Rap Monster, Jin e Suga) (2013)
  • Graduation (J Hope, Jimin e Jungkook) (2013)
  • Adult Child (Rap Monster, Jin e Suga) (2013)
  • Beautiful (J Hope, Jimin, Jungkook e V) (2013)
  • We Are Bulletproof pt. 1 (2013)
  • So 4 More (2014)

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Perfect Christmas (Rap Monster e Jungkook con Jo Kwon, Lim Jeong-hee, Joo Hee degli 8Eight) (2013)
  • Danger (MO-BLUE-MIX) (con Thanh Bui) (2014)
  • Change (Rap Monster con il rapper statunitese Wale)

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

  • Even If I Die, It's You (V e Jin per Hwarang) (2016)

In Giappone[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • No More Dream (Japan Version) (2014)
  • Boy In Luv (Japan Version) (2014)
  • Danger (Japan Version) (2014)
  • For You (2015)
  • I Need U (Japan Version) (2015)
  • Run (Japan Version) (2016)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica