Bangla (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bangla
Lingua originaleitaliano, bengali
Paese di produzioneItalia
Anno2019
Durata87 minuti
Generecommedia
RegiaPhaim Bhuiyan
SceneggiaturaPhaim Bhuiyan, Vanessa Picciarelli
ProduttoreDomenico Procacci, Annamaria Morelli
Casa di produzioneFandango, TIMvision
Distribuzione in italianoFandango
FotografiaSimone D'Onofrio
MontaggioRoberto Di Tanna
MusicheDario Lanzellotti
Interpreti e personaggi

Bangla è un film del 2019 scritto, interpretato e diretto da Phaim Bhuiyan. Il film è stato presentato in anteprima al IFFR 2019.[1] La pellicola vede protagonisti lo stesso regista Phaim Bhuyian e Carlotta Antonelli.[2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Phaim Bhuiyan e Vanessa Picciarelli durante la presentazione del film

Phaim è un giovane ragazzo bengalese di 22 anni, nato in Italia. Vive nel quartiere romano di Torpignattara e passa le sue giornate tra la famiglia (composta da un padre sognatore, una madre molto tradizionalista ed una figlia prossima al matrimonio con un altro ragazzo bengalese), il lavoro da steward in un museo, le visite al suo amico pusher Matteo e la musica, suonando con la sua band Moon Star Studio, composta da tre suoi amici. Con il suo gruppo, a volte suonano in giro per locali, ed è proprio durante una di queste serate che Phaim conosce Asia, una giovane ragazza romana della quale si innamora. Adesso la vita di Phaim è ad un bivio. Il ragazzo deve prendere una decisione: andare via dall'Italia e partire per Londra con la famiglia, oppure restare a Roma per rimanere con i suoi amici di sempre e con la ragazza che ama.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La locandina e il trailer sono stati pubblicati il 19 aprile 2019.[3] In Italia è stato distribuito a livello nazionale da Fandango a partire dal 16 maggio 2019.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bangla, su IFFR, 9 gennaio 2019. URL consultato il 9 maggio 2019.
  2. ^ “Bangla” raccontato dai protagonisti, un film ironico sull’integrazione, su LaStampa.it. URL consultato il 9 maggio 2019.
  3. ^ MYmovies.it, Bangla, trailer e poster ufficiali del film, su MYmovies.it. URL consultato il 9 maggio 2019.
  4. ^ MYmovies.it, Bangla, su MYmovies.it. URL consultato il 9 maggio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema