Bando di concorso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Un bando di concorso, nell'ordinamento giuridico italiano, è l'atto amministrativo generale con il quale una pubblica amministrazione italiana rende nota l'esistenza di un concorso in modo pubblico invitando, rivolgendosi a che possegga i requisiti indicati alla sua partecipazione, disciplinando e scandendo i vari momenti del suo svolgimento.[1]

I bandi di concorso sono per legge pubblicati obbligatoriamente sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, [1] salvo in alcune ipotesi tassativamente indicate da legge speciale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]