Bandiera gialla (Ivan Cattaneo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera gialla
ArtistaIvan Cattaneo
Tipo albumCover
Pubblicazione1983
Durata34:50
Dischi1
Tracce12
GenereSynth pop
Nu-Beat
EtichettaCGD
FormatiLP, CD, MC
Ivan Cattaneo - cronologia
Album precedente
(1982)
Album successivo
(1986)

Bandiera gialla è il settimo album di Ivan Cattaneo, pubblicato nel 1983.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Dopo lo scarso successo di Ivan il terribile, il cantautore italiano si ripropone con un nuovo album di revival del Beat italiano degli anni sessanta. La bambolina che fa no no de I Quelli, Bang Bang dell'Equipe 84 (versione italiana di Bang Bang scritta nel 1966 da Sonny Bono per Cher), Sono bugiardo di Caterina Caselli e molte altre, permetteranno all'artista di ottenere un successo commerciale ancor più alto di quello ottenuto da 2060 Italian Graffiati. Il disco si presenta orientato verso un semplice Synth pop, molto orecchiabile. L'album è arrangiato da Roberto Cacciapaglia e prodotto da Caterina Caselli, su etichetta CGD.[1]

  1. La bambolina che fa no no – 3:21
  2. Bang Bang – 2:48
  3. Sono bugiardo – 3:08
  4. Ho difeso il mio amore – 2:58
  5. Piangi con me – 2:49
  6. Io ho in mente te – 2:27
  7. Sognando la California – 3:22
  8. Resta – 2:28
  9. Se perdo anche te – 2:41
  10. La bambola – 3:19
  11. Per vivere insieme – 3:03
  12. Prendi la chitarra e vai – 2:26

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ivan Cattaneo. Biografia 1981/1985, su ivancattaneo.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica