Bandiera della Nuova Caledonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera del FLNKS, co-ufficiale dal 2011.
Tricolore francese, bandiera co-ufficiale.

La bandiera ufficiale in Nuova Caledonia è il tricolore francese. Ciononostante è molto in voga fra la popolazione l'uso di un vessillo ideato dal Fronte di liberazione nazionale canaco e socialista (FLNKS), un partito politico che lotta per l'indipendenza dell'isola. Nel luglio 2010 al tricolore francese è stato ufficialmente affiancato il vessillo del FLNKS[1][2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Questa bandiera fu adottata dal partito nel 1980 ed è composta di tre fasce orizzontali di uguali dimensioni. Dall'alto verso il basso i colori sono il blu (Pantone 286c), rosso (Pantone 032c) e verde (Pantone 347c) con la presenza di un cerchio di colore giallo (Pantone 102c) dal diametro la cui lunghezza è due terzi dell'altezza della bandiera e spostato verso il lato del pennone. Il cerchio è bordato di nero e al suo interno è un disegno dello stesso colore.

Il blu simboleggia il cielo e soprattutto l'oceano che circonda l'isola. Il rosso rappresenta il sangue versato dai canachi durante la loro lotta per l'indipendenza, il socialismo e l'unità. Il verde simboleggia infine la terra e, per estensione, gli antenati seppelliti sotto di essa.

Il disco giallo rappresenta il sole mentre il disegno al suo interno è una flèche faitière, un tipo di freccia che adorna i tetti delle case del posto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) 15/07/10: Un voeu pour deux drapeaux[collegamento interrotto], Congrès de la Nouvelle-Calédonie, 15 luglio 2010.
  2. ^ (FR) Voeu n° 1 du 13 juillet 2010, in Journal Officiel de la Nouvelle Calédonie (Gouvernement de la Nouvelle Calédonie), 22 luglio 2010, p. 6341.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]