Bandiera dell'Isola di Pasqua

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera dell'Isola di Pasqua
Bandiera dell'Isola di Pasqua
SoprannomeBandiera di Rapa Nui
Proporzioni5:8
Simbolo FIAVBandiera di stato e civile
ColoriGenerici

     Rosso

     Bianco

UsoBandiera civile e di stato
Tipologiaregionale
Adozione9 maggio 2006
NazioneEscudo de la Isla de Pascua.svg Isola di Pasqua

La bandiera dell'Isola di Pasqua è stata adottata il 9 maggio 2006. Essa è chiamata anche come bandiera di Rapa Nui.

La bandiera è completamente bianca con un Rei Miro rosso. Il Rei Miro è un pettorale di legno tipico della cultura dell'Isola di Pasqua.

Curiosamente il Rei Miro della bandiera può essere visto come una forma stilizzata dell'isola di Pasqua dove le due teste rappresentano i due vulcani dell'isola.

Bandiere storiche[modifica | modifica wikitesto]

Bandiera storica, attualmente desuetaBandiera in uso dal 1876 al 1888.

La versione utilizzata tra il 1876 e il 1888 presentava, su uno sfondo bianco, un Rei Miro rosso, simbolo di potere, e quattro figure antropomorfe nere, rappresentanti ognuna un Tangata manu, ovvero un uomo-uccello.

Uso de La Estrella Solitaria[modifica | modifica wikitesto]

Con l'annessione dell'isola al Cile nel 1888, venne stabilita come unica bandiera ufficiale quella cilena. Nonostante ciò gli indigeni continuano ad utilizzare il proprio emblema, riconosciuto dalle autorità nazionali con la promulgazione della Ley Indígena nel 1993[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]