Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Bandiera del Manciukuò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
滿洲國國旗
満州国の国旗
滿洲國國旗 満州国の国旗
Proporzioni2:3
Simbolo FIAVSimbolo vessillologico
Colorigiallo, rosso,nero ,blu e bianco
Usodi Stato
Tipologiarettangolare
Adozione1932
Cessazione1945
NazioneManciukuò
EnteStato
Navalebandiera navale
Realebandiera reale

La bandiera del Manciukuò, è lo stendardo utilizzato dal 1932 al 1945 dall'Impero del Manciukuo, stato fantoccio del Giappone. Il vessillo consistente in un corpo giallo e quattro strisce rosse, blu, nera e bianca orizzontali in alto a sinistra. La bandiera riprende un concetto della tradizione cinese Cinque razze sotto un'unica unione di etnie che sono rappresentate dai colori. Il significato simbolico dei cinque colori è:

  • Giallo rappresenta l'etnia dei Manciù e l'unità
  • Rosso rappresenta l'etnia Giapponese e il coraggio
  • Blu rappresenta l'etnia Han e la giustizia
  • Nero rappresenta l'etnia Coreana e la determinazione
  • Bianco rappresenta l'etnia dei Mongoli e la purezza

Altre bandiere del Manciukuo[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]